Cronaca
Verona

Anticorpi monoclonali: prima somministrazione in Veneto a Borgo Roma a un paziente di Bovolone

Sono arrivate oggi le prime 245 dosi in Veneto di anticorpi monoclonali.

Anticorpi monoclonali: prima somministrazione in Veneto a Borgo Roma a un paziente di Bovolone
Cronaca Verona Città, 16 Marzo 2021 ore 18:40

Sono arrivate oggi, martedì 16 marzo 2021 le prime 245 dosi in Veneto di anticorpi monoclonali che sono state distribuite nei sette centri di stoccaggio individuati all’interno della Regione. E’ Paolino Turrini il primo paziente a Verona e in Veneto a ricevere la somministrazione degli anticorpi monoclonali.

Anticorpi monoclonali, prima somministrazione

Questa mattina sono arrivate le prime dosi di anticorpi monoclonali all’Unità di Malattie Infettive dell’Ospedale Borgo Roma e nel primo pomeriggio erano già pronti a somministrarle. Paolino Turrini, 62 anni di Bovolone è stato il primo a ricevere gli anticorpi monoclonali a Verona e in Veneto.
La somministrazione degli anticorpi monoclonali avviene solamente per i pazienti con fattori di rischio importanti che non hanno bisogno di ossigeno o di essere ricoverati in ospedale.

Un’ora per la somministrazione

E’ contento Paolino Turrini al termine della somministrazione degli anticorpi e spiega:

“Non mi aspettavo di ricevere la chiamata così presto. Fino a ieri non si sapeva quando sarebbero arrivati a Verona, tant’è che l’azienda ospedaliera mi aveva contattato per chiedermi la disponibilità e per dirmi che, appena sarebbe arrivata la dose, mi avrebbero chiamato. Io ho una patologia particolare e quindi essendo un paziente a rischio se dovessi attendere gli anticorpi con il vaccino dovrei aspettare troppo tempo”.

Turrini ha poi spiegato:

“Mi hanno telefonato a mezzogiorno e mezzo e alle 14 sono entrato per la somministrazione. Il ciclo è durato un’ora, come da prassi, poi ho atteso un’altra ora in osservazione. Non sono emersi sintomi particolari, non ho provato alcuna sensazione strana ed è andato tutto per il meglio. Il personale era gentilissimo e super organizzato, già via email avevo ricevuto tutte le indicazioni per accedere e dove avrei trovato i parcheggi dedicati”.