Cronaca

Anziano nel Fratta, salvato dai Carabinieri

Il 75enne, malato di Alzheimer, era scivolato dall'argine ed era finito in acqua.

Anziano nel Fratta, salvato dai Carabinieri
Cronaca Legnago e bassa, 09 Dicembre 2019 ore 12:35

I Carabinieri di Cologna Veneta salvano un 75enne

I carabinieri di Cologna Veneta hanno salvato sabato un anziano 75enne che era scivolato dentro il fiume Fratta. L'allarme è scattato quando un 80enne aveva denunciato la scomparsa del fratello minore che era, tra l'altro, malato di Alzheimer.

Le ricerche immediate

Subito sono scattate le ricerche dell'uomo. Gli uomini dell'Arma, con il maresciallo Andrea Di Cenzi e l'appuntato Gianluca Russo, si sono recati in un'area rurale dove già il mese scorso avevano trovato l'anziano vagare. A Cologna Veneta, in via Croce, all'altezza del ponte sul fiume, si sono accorti che l'uomo era scivolato dall'argine ed era finito in acqua. Il 75enne è stato così recuperato appena in tempo: infreddolito ed in ipotermia.

I due anziani fratelli vivono soli e così i carabinieri della stazione di Cologna Veneta anche ieri, domenica 8 dicembre, sono andati a trovarli per far sentire loro un po' di calore e di vicinanza.