Menu
Cerca
In provincia di Verona

Aperte le prenotazioni online per il vaccino, Girardi: “Già somministrato al 66% degli over 80”

A breve l’impegno dei militari che il Governo mette disposizione cambierà, saranno trasformati alcuni centri tamponi in centri vaccinali.

Aperte le prenotazioni online per il vaccino, Girardi: “Già somministrato al 66% degli over 80”
Cronaca Verona Città, 31 Marzo 2021 ore 16:51

In diretta streaming gli aggiornamenti sulla campagna di vaccinazione anti Covid in Provincia di Verona. E’ attivo il sito per poter effettuare la prenotazione della vaccinazione per gli aventi diritto.

Aperte le prenotazioni online per il vaccino

Oggi, mercoledì 31 marzo 2021, il direttore generale dell’Ulss 9 Scaligera, Pietro Girardi, ha reso noti gli aggiornamenti sulla campagna vaccinale anti Covid in Provincia di Verona. La novità principale è che è già attivo il sito della Regione per poter effettuare la prenotazione della vaccinazione per gli over 80 e per tutti gli aventi diritto. Girardi ha spiegato:

“In questo momento la procedura attraverso piattaforma regionale è partita, la stiamo usando e già diversi utenti la stanno utilizzando. Le prenotazioni di domani sono già sulla piattaforma. Ma come funziona? Entrando nella pagina regionale si sceglie l’Ulss di residenza, si inserisce il proprio codice fiscale e si accederà nella pagina dedicata alla propria persona. Se sono un over 80enne mi farà vedere le sedi vaccinali adatte, anche se sono categoria un soggetto vulnerabile ecc… C’è altra opportunità di entrare attraverso il sito della Regione ed è tramite il sito dell’Ulss 9. L’accesso è libero attraverso internet ma già adesso è possibile utilizzare la farmacia come centro di prenotazione, il servizio in farmacia è gratuito”.

Medici di medicina generale in supporto

Il direttore generale ha poi spiegato che:

“I medici di medicina generale hanno iniziato a vaccinare nei centri in provincia, il target è della propria utenza dai 70 ai 79 anni, questo grazie al particolare accordo raggiunto a livello regionale e aziendale. Il target preferenziale dev’essere il domicilio, quindi pazienti con difficoltà a recarsi ai centri vaccinali”

Vaccinato il 66% degli over 80

Sul numero di somministrazioni del vaccino, Girardi ha spiegato:

A ieri, il 66% delle persone over 80 erano già state vaccinate. Stiamo proseguendo oggi con le sedute vaccinali per gli over 80, siamo a fronte di 67.738 persone totali, a ieri 43.833 erano già state vaccinate. Per il mondo della disabilità a fronte di 6.820 persone, 3464 sono state vaccinate quindi il 51%. Con i nostri sindaci siamo d’accordo che oggi, massimo domani cercheremo di contattare tutti gli ultra 80enni che non hanno effettuato la prenotazione. E’ a disposizione il numero verde regionale che è in grado di reggere 25mila chiamate alla settimana per chiarimenti oltre il nostro numero telefono”.

Punto tampone dell’esercito diventeranno centri vaccinali

Il direttore generale ha inoltre annunciato un’altra novità:

“Sul sito è stato aggiunto anche il cambiamento degli orari dei punti tampone, nelle prossime settimane saranno questi punti rivisti perché c’è una grande novità: l’impegno dei militari che il Governo mette disposizione cambierà, saranno trasformati alcuni centri tamponi in centri vaccinali. La programmazione territoriale verrà attuata condividendo le decisioni con Ulss e Regione, con l’obbiettivo di garantire la massima copertura possibile a livello provinciale. Stiamo aprendo ulteriori centri vaccinali come aziende, nel comune di Verona ne apriremo un altro paio, anche in provincia però con la novità anche della collaborazione dei medici di medicina generale”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli