Verona

Apertura nuovo ambulatorio tamponi Covid-19 a Borgo Trento per scuole e viaggiatori

I cittadini che hanno necessità di effettuare il tampone per recarsi all’estero posso effettuare l’esame esclusivamente con impegnativa.

Apertura nuovo ambulatorio tamponi Covid-19 a Borgo Trento per scuole e viaggiatori
Verona Città, 01 Ottobre 2020 ore 17:49

La Direzione dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona ha reso noto che a partire da venerdì 2 ottobre 2020 sarà attivo presso l’Ospedale di Borgo Trento il nuovo ambulatorio per tamponi per la verifica della positività o meno al Sars-CoV-2 (Covid 19).

Presente al Padiglione 11

L’ambulatorio sarà situato presso il padiglione 11, piano seminterrato (sotto punto prelievi), seguendo le indicazioni segnaletiche e anche con accesso tramite rampa/scivolo. L’attività sarà articolata con le seguenti modalità:

  • per la riammissione a scuola, prenotandosi il tampone rapido, su indicazione del medico curante – tramite link web  aouiverona.zerocoda.it , raggiungibile da PC o smartphone. Gli appuntamenti sono disponibili dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle ore 13
    NO ACCESSO DIRETTO (il 2 e 3 ottobre prenotazioni già complete)
  • dal lunedì al sabato dalle ore 7 alle ore 8.50 accesso diretto senza prenotazione fino ad un massimo di 40 utenti al giorno per:
    A) tamponi per viaggiatori di ritorno da Paesi stranieri indicati dalle ordinanze (Croazia, Grecia, Malta, Spagna, Francia limitatamente alle Regioni Alvernia-Rodano-Alpi, Corsica, Hauts-de-France, Ile-de-France (Parigi), Nuova Aquitania, Occitania, Provenza-Alpi-Costa Azzurra)
    B) test sierologico per docenti.

Per chi va all’estero…

I cittadini che hanno necessità di effettuare il tampone per recarsi all’estero posso effettuare l’esame esclusivamente con impegnativa del Medico di Medicina Generale, prenotando al numero 045 8122713, dalle ore 11 alle 14.30.
Il referto sarà rilasciato esclusivamente in lingua italiana.

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità