Verona

Armi da taglio e droga nascoste nell’auto: nei guai un pluripregiudicato

E' emerso che i due giovani risultano gravati da numerosissimi precedenti penali.

Armi da taglio e droga nascoste nell’auto: nei guai un pluripregiudicato
Verona Città, 08 Novembre 2020 ore 15:39

Alla vista della Volante della Polizia, ha cercato di nascondersi dietro un’autovettura parcheggiata, ma il suo tentativo di elusione non è sfuggito agli Agenti, che hanno fermato il giovane sottoponendolo ad accertamenti.

Ha tentato di nascondersi

E’ accaduto venerdì 6 novembre 2020 verso le 13.40, in Via Ascari, quando gli agenti delle Volanti nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno notato S.V., 30enne cittadino rumeno nascosto dietro un’auto, a bordo della quale si trovava G.M., 25enne moldavo, che alla vista degli agenti ha abbassato il capo per non farsi riconoscere.

Sottoposti entrambi a controllo, è emerso che i due giovani risultano gravati da numerosissimi precedenti penali per furti in appartamento, furti con destrezza e altri reati contro il patrimonio simili.

Trovati due taglierini

Nell’auto di S.V., che non è riuscito a giustificare la sua presenza in quel luogo, sono stati rinvenuti 2 taglierini della lunghezza di 15 cm e un coltellino svizzero multiuso. Inoltre, nel portaoggetti dell’auto, celato all’interno di una scatola di sigarette, è stato ritrovato anche un involucro di cellophane termosaldato, contenente circa 1 grammo di cocaina.

Al termine degli accertamenti, gli operatori hanno denunciato S.V. per il reato di porto di armi od oggetti atti ad offendere e per la violazione amministrativa di possesso di sostanze stupefacenti per uso personale ai sensi dell’art. 75 del D.P.R. 309/1990. Inoltre, il Questore della Provincia di Verona, Dott.ssa Ivana Petricca, ha disposto nei suoi confronti il Foglio di Via Obbligatorio, vietandogli di fare ritorno nel Comune di Verona per 2 anni.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità