Cronaca

Arrestato pericoloso criminale. Viaggiava armato sull'A4

Stava percorrendo un tratto dell'A4 tra il casello di Sommacampagna e quello di Peschiera, aveva con sé una Beretta calibro 9

Arrestato pericoloso criminale. Viaggiava armato sull'A4
Cronaca 06 Ottobre 2016 ore 18:39

Stava percorrendo un tratto dell'A4 tra il casello di Sommacampagna e quello di Peschiera, aveva con sé una Beretta calibro 9

Un pericoloso criminale, I.B., senegalese di 47 anni, è stato arrestato da una pattuglia di polizia stradale mentre stava percorrendo un tratto dell'A4 tra il casello di Sommacampagna e quello di Peschiera.

L'uomo, residente ufficialmente a Parigi ma già conosciuto dalle forze dell'ordine italiane per i suoi precedenti criminali, è stato fermato per un controllo la notte tra il 4 e 5 ottobre. Gli agenti si sono insospettiti del fatto che l'uomo avesse esibito documenti spagnoli con una foto non corrispondente alla persona controllata e che non sapesse parlare lo spagnolo.

Dopo una breve perquisizione gli agenti hanno trovato, nascosta sotto il sedile, una Beretta calibro 9 con i numeri di matricola cancellati, due bombolette spray orticanti, 1.000 euro in banconote da 50 e documenti di identificazione validi per l'espatrio falsificati.

Dalle successive indagini è emerso come l'uomo avesse rubato l'autovettura sulla quale stava viaggiando e si fosse macchiato di numerosi crimini sul territorio italiano tra i quali possesso di stupefacenti, falsificazione di denaro, ricettazionefalsificazione di documenti. Il senegalese è stato arrestato e portato nel carcere di Montorio.