Arrestato spacciatore marocchino

I Carabinieri lo hanno fermato ai bastioni, a pochi metri dagli studenti

Arrestato spacciatore marocchino
Cronaca 14 Ottobre 2017 ore 15:33

I Carabinieri lo hanno fermato ai bastioni, a pochi metri dagli studenti

Arrestato un marocchino mentre spacciava sostanze stupefacenti a pochi metri dagli studenti in zona bastioni a Verona.

Ieri mattina, venerdì 13 ottobre, i Carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Verona, insieme ai militari del 4° battaglione Mestre, hanno tratto in arresto un marocchino classe '95, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Sono ancora una volta i bastioni una delle zone più battute dagli spacciatori: e così, a poca distanza dai giovani studenti intenti a correre nell’ora di ginnastica all’aria aperta, i carabinieri hanno individuato e immediatamente arrestato un marocchino in possesso di 10,7 grammi di hashish, suddivisi in 4 stecchette e già pronti per la vendita.

Il soggetto, alla vista dei militari, ha provato a disfarsene, ma è stato bloccato e portato in caserma, insieme a quanto aveva buttato poco prima tra gli alberi, subito rinvenuto e posto sotto sequestro.

Stamattina il Tribunale di Verona ha convalidato l'arresto dell'uomo, che ha patteggiato la condanna a sei mesi di reclusione e mille euro di multa.