Arresti per traffico illecito di rifiuti: operazione dei Carabinieri in corso

I coinvolti sarebbero responsabili di averne smaltito circa 10mila tonnellate

Arresti per traffico illecito di rifiuti: operazione dei Carabinieri in corso
04 Giugno 2019 ore 12:01

Più di 200 militari al lavoro in Veneto, Lomardia, Emilia Romagna, Toscana e Campania per sventare un traffico illecito di rifiuti. I coinvolti sarebbero responsabili di averne smaltito circa 10mila tonnellate

Arresti per traffico illecito di rifiuti: operazione dei Carabinieri in corso

Sono 200 i militari al lavoro da questa mattina all’alba per dare esecuzione di un’ordinanza di misura cautelare e di un decreto di sequestro preventivo emessa dal gip del Tribunale di Milano su richiesta
della Procura della Repubblica e della Dda nei confronti di un’articolata organizzazione ritenuta responsabile di traffico illecito di rifiuti, realizzazione di discariche abusive e intestazione fittizia di beni.

10mila tonnellate di rifiuti dalla Campania e Nord Italia

I coinvolti sarebbero responsabili di aver smaltito circa 10mila tonnellate di rifiuti provenienti su diversi canali dalla
Campania e da vari impianti del Nord Italia. A smantellare l’organizzazione, i carabinieri del NOE di Milano, in sinergia con i comandi provinciali che stanno lavorando in Lombardia , Veneto, Emilia Romagna, Toscana e Campania.

Notizia in aggiornamento.

 

Seguici sui nostri canali