Arsenale di Verona online

Segala: "Massoma condivisione e partecipazione con la cittadinanza".

Arsenale di Verona online
Verona Città, 18 Maggio 2018 ore 08:16

Arsenale di Verona online. Segala: "Massoma condivisione e partecipazione con la cittadinanza".

Il lancio del sito

E’ stato lanciato il nuovo sito dedicato interamente all’Arsenale. Lo ha annunciato giovedì 17 maggio l’assessore alla Pianificazione urbanistica Ilaria Segala, durante il convegno “Il riuso del patrimonio storico”, promosso dalla Federazione regionale degli ordini degli architetti del Veneto e svoltosi nella sede veronese dell’ordine. Tra i relatori anche l’architetto. Filippo Bricolo, professore incaricato del Politecnico di Milano e del Polo di Mantova.

Excursus sugli interventi

Dopo aver ricordato gli interventi di riqualificazione già avviati per il recupero dell’Arsenale e la fase progettuale in cantiere, l’assessore ha spiegato il lavoro per coinvolgere il più possibile la cittadinanza sul futuro dell’immobile, con la creazione di un sito specifico nel portale del Comune.

Approfondimento diretto

Semplice nella grafica, che riprende il logo elaborato dal Politecnico di Milano, il sito arsenale.comune.verona.it, è evidenziato in maniera stabile nell’home page del Comune, per un approfondimento diretto e costantemente aggiornato.

Com'è organizzato

Sette le tematiche presenti, dai progetti che hanno caratterizzato i mesi della ‘concertazione’ tra Amministrazione, istituzioni, portatori di interesse e cittadini, ai cantieri – quelli in essere e quelli già programmati, alle photogallery sulla storia recente e passata dell’ex compendio militare asburgico, nonché sui cantieri in corso.
Consultabili anche tutti i passaggi dell’iter amministrativo a partire dal 28 settembre 2017, data della revoca del project financing approvato dalla precedente giunta. Un focus è inoltre dedicato alle attività e agli uffici comunali attualmente presenti negli spazi dell’ex Arsenale, dal Centro di Riuso Creativo al Museo di Storia Naturale, dal Teatro Scientifico al Centro ascolto famiglie, dalla Delegazione della Polizia municipale al mercato km0.

Motivo della scelta

“Una scelta che si inserisce nell’ottica della massima partecipazione e della trasparenza, per informare i cittadini sull’iter di recupero dell’Arsenale e sul nuovo corso intrapreso dall’Amministrazione per restituirlo alla città”, ha detto l’assessore. Il sito è collegato anche ai social, per coinvolgere i cittadini con una comunicazione più moderna e immediata.