Cronaca

Atti osceni in luogo pubblico, in manette 57enne

L'uomo è stato tratto in arresto a Monteforte d'Alpone

Atti osceni in luogo pubblico, in manette 57enne
Cronaca 22 Febbraio 2018 ore 14:07

L'uomo è stato tratto in arresto a Monteforte d'Alpone

Ha tentato di eludere i controlli dei Carabinieri ma non ci è riuscito. E così è finita l’avventura di N.P. cl. ’61, originario dell’India, pregiudicato ed irregolare che, nella serata di ieri, ha incrociato lungo il tragitto della sua passeggiata in Monteforte d’Alpone i Carabinieri della locale Stazione.

L’uomo, non conosciuto in zona, da subito ha insospettito col suo atteggiamento schivo i militari che hanno, quindi, deciso di procedere al suo controllo. Nonostante lo stesso, mascherandosi dietro la sua non perfetta conoscenza della lingua italiana, avesse tentato di declinare generalità diverse dalle sue, gli uomini in divisa hanno effettuato approfonditi accertamenti e scoperto il vero nominativo del soggetto, sul cui conto pendeva un ordine di carcerazione per scontare 7 mesi e 28 giorni di reclusione.

Il provvedimento riguarda i reati di resistenza a pubblico ufficiale, atti osceni e furto aggravato, commessi nella frazione di Domegliara di Sant’Ambrogio di Valpolicella nell’aprile 2015. L’uomo, ricercato dallo scorso mese di novembre, è stato poi accompagnato presso il carcere di Verona Montorio.