Cronaca

Badante denunciata faceva spese con il bancomat di un'anziana

Aveva comprato materiale d’arredamento, oggetti elettronici e apparecchiature sanitarie per un danno complessivo di 32 mila euro.

Badante denunciata faceva spese con il bancomat di un'anziana
Cronaca Legnago e bassa, 28 Marzo 2018 ore 11:21

Badante denunciata perché faceva spese personali utilizzando il bancomat della signora assistita.

L'accusa di furto aggravato

Badante denunciata perché faceva spese personali utilizzando il bancomat della signora assistita. I Carabinieri della Compagnia di Legnago, hanno deferito una donna in stato di libertà, di 47 anni, B. C., di Legnago, per i reati di furto aggravato, falsificazione di titoli, circonvenzione di incapaci, ricettazione, uso indebito di carte di pagamento.
La donna era stata assunta in qualità di badante per assistere una donna di 67 anni, con difficoltà di deambulazione, al fine di essere d’aiuto per le faccende domestiche e per accompagnarla nei luoghi di suo interesse.

Le indagini dei Carabinieri

Ma gli accertamenti svolti dai Carabinieri, hanno permesso di verificare che la denunciata, approfittando della mansione di badante, si appropriava in più occasioni del bancomat della signor assistita, con cui effettuava diversi prelievi di denaro contante dal suo conto corrente, nonché diverse spese per il pagamento di rate di finanziamenti vari, per acquisti di materiale d’arredamento, oggetti elettronici e apparecchiature sanitarie, per un danno complessivo pari a circa 32mila euro. Tutto il materiale d’arredamento, elettronico e sanitario è stato recuperato e sottoposto a sequestro. Sono state rinvenute anche alcune confezioni di farmaci ipnotici.