Ballottaggio Bussolengo le prime parole di Brizzi

Il nuovo sindaco ha rilasciato le prime parole da primo cittadino

Ballottaggio Bussolengo le prime parole di Brizzi
Garda, 25 Giugno 2018 ore 00:08

Ballottaggio Bussolengo, le prime parole di Brizzi.

Affluenza definitiva (GUARDA QUI)

I risultati (GUARDA QUI)

Immagini e video (GUARDA QUI)

Le parole di Brizzi

Ecco le prime parole da primo cittadino di Roberto Brizzi: "Sono molto felice…. è un risultato incredibile che nessuno avrebbe mai immaginato o pronosticato solo qualche mese fa, prima dell’inizio della campagna elettorale. È un risultato che ci riempie di grandissima soddisfazione e gioia, ma anche di tanta responsabilità, è un risultato di speranza che le donne e gli uomini di Bussolengo hanno offerto, con la loro preferenza, a quel messaggio pacificatore che è : Bussolengo è di tutti. Bussolengo è di tutti è la sintesi di un costante, paziente e attento “ascoltare” la nostra gente, da parte di persone che hanno si esperienze diverse, ma un unico denominatore comune: Vogliono bene a Bussolengo.

"Bussolengo è di tutti"

Su questo denominatore comune è nato un nuovo progetto amministrativo per la nostra comunità, un progetto che è frutto di un continuo confronto, un confronto sano, mai scontato, mai improvvisato. Un confronto inclusivo, anche negli ultimi giorni, quelli immediatamente prima del turno di ballottaggio. Siamo felici che il messaggio pacificatore, che “Bussolengo è di tutti” sia stato compreso a fondo e sia stato premiato dalla nostra gente, ringrazio tutte le elettrici e gli elettori che hanno dato fiducia a questo progetto e di conseguenza al sottoscritto.

Squadra unita

Senza una squadra unita, affiatata, leale non saremmo mai riusciti a fare quello che abbiamo fatto. Un immenso ringraziamento va a tutti i candidati consiglieri delle liste civiche: Alleanza per Bussolengo, Siamo Bussolengo, Valore a Bussolengo e Bussolengo al Centro. Così come ringrazio tutti i candidati consiglieri delle liste: Bussolengo Civica, Lega Nord e Fratelli d’Italia per il delicato supporto nel turno di ballottaggio. Un sincero ringraziamento anche al Movimento 5 Stelle per non essere rimasto alla finestra al ballottaggio, ma per aver rilanciato, nell’interesse dell’intera comunità, temi di grande importanza come la trasparenza amministrativa e la partecipazione attiva della cittadinanza.

Onore agli sconfitti

L’onore delle armi va anche agli sconfitti, il mio personale ringraziamento va anche a loro, soprattutto a chi, con correttezza e lealtà si è impegnato in questi infiniti 70 giorni per portare avanti le proprie idee. L’amministrazione uscente ha fatto tante cose buone, l’ho sempre riconosciuto e la ringrazio per quanto fatto con serietà ed impegno. Non deve temere, ciò che di buono c’è per i bussolenghesi, rimarrà. Questo è un punto di partenza per la nostra coalizione, la responsabilità che abbiamo è grande, ne siamo consapevoli, ma anche l’entusiasmo e l’esperienza sono altrettanto grandi e ci aiuteranno a far partire e a far funzionare i tanti progetti che abbiamo inserito nel programma di governo per i prossimi 5 anni. Sempre con l’aiuto ed il sostegno delle persone di buona volontà, che come noi, vogliono solo il bene di Bussolengo".