Verona

Beve una piccola quantità di disotturante per scarichi per sfuggire all’alcoltest, patente ritirata

I Carabinieri erano giunti sul luogo dell'incidente per i rilievi di rito.

Beve una piccola quantità di disotturante per scarichi per sfuggire all’alcoltest, patente ritirata
Verona Città, 16 Ottobre 2020 ore 14:57

Continua l’impegno dei Carabinieri contro l’abuso di sostanze alcoliche, con una presenza più incisiva in corrispondenza dei fine settimana e nelle fasce orarie serali e notturne, in cui si registra una maggiore incidentalità causata dall’abuso di alcolici.

L’intervento dopo un incidente

Nei primi giorni di ottobre, i Carabinieri di Verona sono intervenuti in Via Banchette a seguito di un sinistro stradale tra due autovetture, appurando che uno dei due conducenti, un italiano di 62 anni, probabilmente convinto di poter camuffare il fatto che avesse fatto uso di sostanze alcoliche, riusciva a ingerire, prima di sottoporsi al test alcolimetrico, una piccola quantità di “disotturante per scarichi” a base di acido solforico, che portava al seguito.

Patente ritirata

L’uomo è stato immediatamente fatto accompagnare all’Ospedale di Borgo Trento per i necessari controlli e cure mediche. A suo carico una denuncia per guida in stato di ebbrezza ed il ritiro della patente.

Top news
Turismo 2020
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità