Cronaca
Controlli sui bus

"Biglietto, prego": ma dalla tasca del giovane spunta un coltello

Maxi servizio della Polizia locale: 495 passeggeri controllati e, indovinate un po'? Tanti erano sprovvisti di biglietto

"Biglietto, prego": ma dalla tasca del giovane spunta un coltello
Cronaca Verona Città, 20 Febbraio 2023 ore 09:01

Nell'ambito della richiesta di maggiore sicurezza a bordo dei bus di ATV, nella giornata di sabato sono scattati una serie di controlli con pattuglie in uniforme e in borghese del Reparto Territoriale della Polizia Locale.

"Biglietto, prego": ma dalla tasca del giovane spunta un coltello

In poche ore sono stati controllati a tappeto 16 autobus delle linee urbane ed extraurbane tra le fermate della Stazione, Porta Nuova, Veronetta, Porta Vescovo e la zona di Castelvecchio, identificati 495 passeggeri, con ben 71 verbali elevati dagli ispettori di ATV perchè utenti privi di biglietto, e di questi ben 11 verbali sono stati pagati immediatamente.

Controllati anche alcuni minorenni, di cui 2 in possesso di sostanza stupefacente. I minori sono stati poi riconsegnati ai genitori. Anche altri due maggiorenni sono stati trovati in possesso di droga, mentre ad un altro è stato sequestrato un coltello, che portava in modo ingiustificato a bordo del bus. L'attività richiesta da ATV, ha lo scopo di contrastare l'evasione del biglietto ma anche quello di garantire maggiore sicurezza sui bus di linea, soprattutto quelli extraurbani.

Nella settimana tra lunedì 13 e venerdì 17 febbraio, sulla sola linea "138" diretta ad Albaredo, sono stati identificate 258 passeggeri, con una percentuale di oltre il 25% di minore età. I controlli congiunti tra Polizia Locale e ispettori di ATV proseguiranno anche in questa settimana, grazie anche al potenziamento dei sistemi di videosorveglianza a bordo dei bus e con le telecamere fisse collegate con la centrale operativa di via del Pontiere.

L'assessora alla sicurezza Stefania Zivelonghi esprime soddisfazione per il costante impegno della polizia locale nella prevenzione e contrasto a ad azioni che minano la sicurezza dei cittadini, oltre che per il presidio della legalità.

Seguici sui nostri canali