Bilancio 2017 Megareti

Mol di 18.371.000 euro (+14% rispetto 2016), utile di 9.483.000 (+35% rispetto 2016).

Bilancio 2017 Megareti
Verona Città, 07 Giugno 2018 ore 16:42

Bilancio 2017 Megareti. Mol di 18.371.000 euro (+14% rispetto 2016), utile di 9.483.000 (+35% rispetto 2016).

 

 Il bilancio di Megareti

Il bilancio 2017 di Megareti – società del Gruppo Agsm che agisce come gestore indipendente e si occupa di trasporto e misura di energia elettrica e gas, sviluppo reti, preventivi e allacciamenti, gestione contatori sia di energia elettrica sia del gas – evidenzia un margine operativo lordo (Mol) di 18.371.000 euro, pari al 28 per cento del valore della produzione, in aumento del 14 per cento rispetto al 2016 (Il Mol del 2016 fu di 16.066.000 euro, il 24 per cento del valore della produzione). L’utile netto di esercizio del 2017 è di 9.483.000 euro, pari al 14 per cento del valore della produzione, in aumento del 35 per cento rispetto al 2016 (l’utile netto del 2016 fu di 7.012.000 euro, l’11 per cento del valore della produzione). L’indice di redditività sul capitale proprio del 2017 è del 10 per cento (nel 2016 era dell’8 per cento).

Le future grandi sfide

“Sono risultati buoni, che confermano il trend positivo – sottolinea il Presidente del Gruppo Agsm, Michele Croce –. Ora Megareti ha davanti grandi sfide: l’efficientamento delle reti, la stabilizzazione della bassa e media tensione per permettere sempre maggiori aumenti di potenza, la gara per la distribuzione del gas, la sostituzione di 120mila contatori con i nuovi dispositivi che supportano la telelettura, così da evitare agli utenti acconti e conguagli. Il gestore indipendente ha programmato investimenti per i prossimi cinque anni per 86,5 milioni, che come capogruppo abbiamo subito accordato”.

Impegno e dedizione

Nel 2017 Megareti ha immesso nelle reti in cui opera 357 milioni di metri cubi di gas e trasportato 1.785 gigawattora di energia (+7 per cento rispetto al 2016).“Questi risultati ragguardevoli dimostrano quanto Megareti sia capace di gestire in maniera efficiente e sicura le reti di distribuzione di energia elettrica e gas dei territori nei quali opera – commenta Enrico Carifi, presidente di Megareti – Non vorrei soffermarmi troppo sui numeri, seppur particolarmente floridi e importanti, ma sull’impegno e sulla dedizione che gli uomini e le donne della società hanno posto nel loro operato, portando a questi risultati tutt’altro che indifferenti. Megareti è una società di servizio pubblico, non è nata per fare utili ma per fornire il massimo ai cittadini e credo che questo bilancio lo dimostri molto bene”.

 

Nuove instellazioni

Nel corso del 2017 Megareti ha investito circa 4,8 milioni di euro in opere per migliorare la qualità e la sicurezza del servizio di distribuzione del gas metano. In particolare, ha installato 62 nuovi punti di telecontrollo nelle cabine gas secondarie e iniziato il progetto di sostituzione massiva dei contatori del gas tradizionali con nuovi contatori di tipo elettronico. Ad oggi sono stati sostituiti circa 20mila contatori nelle zone della Bassona, San Massimo e Borgo Milano. Ha inoltre investito in attività di sostituzione programmata delle condotte, con contestuale rifacimento degli allacciamenti e progressiva estensione della protezione catodica, nell’ammodernamento degli impianti di riduzione gas per garantirne efficacia e efficienza. Inoltre, ha completato il rinnovo e l’estensione delle reti di gas di media e bassa tensione nei comuni della Val di Chiampo con la realizzazione di nuovi punti di prelievo per analizzare il grado di odorizzazione.

Gli investimenti

Per quanto riguarda l’energia elettrica, Megareti nel 2017 ha investito circa 7,8 milioni di euro. In particolare, ha messo in servizio la nuova linea di media tensione a 20 kW denominata “Copernico” a servizio del nuovo centro commerciale Adigeo e completato la nuova linea “Hospital BGTN Nord” in grado di alimentare l’ospedale di Borgo Trento nei momenti di necessità. Megareti ha inoltre proseguito i lavori per la costruzione di due feeder tra la cabina primaria “Chievo” e il centro satellite “Borgo Trento” di cui è stato concluso l’attraversamento aereo del fiume Adige e posata la parte interrata lunga circa 3,5 chilometri. Ha rifatto 19 cabine di trasformazione da media a bassa tensione, ne ha costruite 10 nuove e ha implementato sistemi di telecontrollo in ulteriori 35 cabine.

 

Megareti è la società del Gruppo Agsm che svolge l’attività:

  • di distribuzione e misura dell’energia elettrica nei comuni di Verona e Grezzana.
  • di distribuzione e misura del gas naturale nei comuni di Verona, Illasi, Tregnago, Badia Calavena, Selva di Progno (ed in altri comuni delle provincie di Vicenza e Mantova).
Dai una mano a
Da settimane, i giornalisti del tuo quotidiano online lavorano, senza sosta e con grande difficoltà, per garantirti un'informazione precisa e puntuale dal tuo territorio, sull’emergenza Coronavirus. Tutto questo avviene gratuitamente.
Adesso, abbiamo bisogno del tuo sostegno. Con un piccolo contributo volontario, puoi aiutare le redazioni impegnate a fornirti un'informazione di qualità. Grazie.

Scegli il tuo contributo:
Top news regionali
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei