Bimba travolta dal cancello a Villafontana arriva il riconoscimento a chi l'ha salvata

Bimba travolta dal cancello a Villafontana arriva il riconoscimento a chi l'ha salvata
Legnago e bassa, 30 Aprile 2019 ore 10:08

Bimba travolta dal cancello a Villafontana arriva il riconoscimento a chi l'ha salvata.

Bimba travolta dal cancello a Villafontana, il fatto

Era il 1 aprile quando la frazione di Villafontana fu colta da un grande spavento. Una bambina di tre anni aveva riportato delle serie ferite a causa di un pesante cancello in ferro, lungio circa sette metri, che le era piombato addosso. In quegli attimi decisivi, le vicine di casa non hanno pensato due volte sul da farsi e si sono mobilitate per riuscire a sollevare il cancello e liberare la bambina.

La riconoscenza da parte del sindaco

Nella seduta del consiglio comunale che si è svolta ieri, lunedì 29 aprile, il sindaco Emilietto Mirandola, prima dell'inizio dei lavori, ha voluto dare un riconoscimento alle due donne che hanno compiuto il gesto di altruismo. "Vorrei fare un piccolo accenno a quello che è successo qualche giorno fa in quel di Villafontana e l'Amministrazione comunale a nome di tutta la cittadinanza, attribuisce pubblicamente un encomio alle signore Lauretta e Guerrina Sartori per il tempestivo e determinante intervento di salvataggio che ha evitato conseguenze gravi alla piccola Rita", ha affermato Mirandola. "Abbiamo visto che è successa la stessa cosa ieri ed è stata molto più tragica la situazione. Nel nostro caso la bambina era rimasta coinvolta in un incidente domestico accaduto il primo aprile del 2019 nella frazione di Villafontana. Con riconoscenza per questo bellissimo esempio di senso civico e per il senso di solidarietà e di altruismo, consegniamo un piccolo riconoscimento che l'Amministrazione comunale ha voluto fare come presente".

Seguici sui nostri canali