Cronaca

Borseggiatrici arrestate a Bardolino

Si tratta di due donne di origine bulgara dall'aspetto insospettabile

Borseggiatrici arrestate a Bardolino
Cronaca Garda, 23 Giugno 2018 ore 15:10

Borseggiatrici arrestate a Bardolino.

Borseggiatrici arrestate

I Carabinieri della Stazione di Bardolino, coadiuvati dagli agenti della Polizia Locale, hanno arrestato due professioniste del borseggio, una coppia di ventenni bulgare dall’aspetto insospettabile di brave ragazze.

Agenti in borghese

Jeans, scarpe da ginnastica, camicetta, occhiali da sole e volto pulito, si aggiravano ieri nel mercato settimanale bardolinese, molto affollato di turisti. Fra questi le due slave ignoravano potessero esserci militari dell'Arma e agenti in borghese, impegnati in un mirato servizio antiborseggio, frutto della collaborazione fra forze dell’ordine, culminato con l’arresto in flagranza di reato delle responsabili, ovvero esattamente nel momento in cui una aveva preso il portafoglio dalla borsa di una turista, mentre la complice nascondeva il movimento furtivo avvicinandosi alla vittima fino a sfiorarla.

Arresto convalidato

Quando sono state ammanettate le due pregiudicate non hanno battuto ciglio né hanno voluto rivelare dove avessero preso gli oltre mille euro in contanti che avevano in tasca, sicuro provento di altri furti ai danni di turisti. Dal lungolago di Bardolino le due ragazze sono passate alla celle della Compagnia Carabinieri  di Peschiera del Garda, da dove stamane sono state tradotte in Tribunale a Verona per il processo, con conseguente sentenza di condanna. Arresto convalidato per le due: divieto dimora provincia di Verona per una e nessuna misura per l'altra.