Cronaca

Bussolengo: truffa un automobilista, arrestato un kosovaro

Sottoposto all'obbligo di firma

Bussolengo: truffa un automobilista, arrestato un kosovaro
Cronaca Villafranca, 11 Settembre 2017 ore 21:09

Sottoposto all'obbligo di firma

Quando il truffatore si è recato all’appuntamento con la vittima per ricevere ancora altro denaro a titolo di indebito rimborso per un incidente stradale, si è trovato davanti ai Carabinieri di Bussolengo che l’hanno arrestato in flagranza di reato.

E’ accaduto sabato sera, quando i militari dell’Arma hanno messo fine al raggiro di cui è stato vittima un commerciante di Bussolengo che aveva avuto la duplice sfortuna di urtare con la sua vettura un’altra auto parcheggiata sulla strada e di incontrare lì sul posto un 30enne di origini kosovare, già noto alle forze dell’ordine, che, approfittando immediatamente della situazione, si è finto parte lesa per pretendere alcune centinaia di euro a titolo di risarcimento per i danni subìti. Di fronte alla buona fede del raggirato, il truffatore ha progressivamente aumentato le sue pretese, finchè sono intervenuti i Carabinieri.

L’arrestato ha trascorso il fine settimana in cella e stamane è stato giudicato con rito direttissimo presso il Tribunale di Verona, che ha convalidato l’arresto disponendo l’obbligo di firma presso la Stazione Carabinieri di Bussolengo.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter