Cronaca

Bussolengo, truffa una donna con 20 cambiali

L'uomo si è finto ufficiale giudiziario mostrando un tesserino falso: "spillati" 3mila euro

Bussolengo, truffa una donna con 20 cambiali
Cronaca Villafranca, 14 Febbraio 2017 ore 19:00

L'uomo si è finto ufficiale giudiziario mostrando un tesserino falso: "spillati" 3mila euro

I Carabinieri della stazione di Bussolengo ieri mattina hanno arrestato un insospettabile 61enne, collaboratore di un istituto per il recupero crediti, che aveva appena truffato una donna costringendola a firmare una ventina di cambiali in bianco, per un importo superiore ai 3mila euro.

Al fine di recuperare con un raggiro il debito effettivamente maturato da un parente della vittima, l’uomo ha finto di essere un ufficiale giudiziario incaricato dal tribunale per il recupero forzoso della somma dovuta, esibendo alla donna un falso tesserino di riconoscimento.

Ma in strada il truffatore ha trovato i Carabinieri, che hanno svelato il suo disegno criminoso e gli hanno sequestrato anche le cambiali in bianco. Stamane l’uomo è stato tradotto davanti al tribunale di Verona che, dopo la convalida dell’arresto, ne ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari nel comune di residenza, in provincia di Brescia.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter