Cronaca
Controlli

Buttapietra, manodopera irregolare: sospesa l'attività nell'azienda agricola

I militari della Stazione Forestale hanno contestato la violazione delle norme inerenti al trasporto e lo smaltimento dei rifiuti speciali pericolosi derivanti dall’attività d’impresa.

Buttapietra, manodopera irregolare: sospesa l'attività nell'azienda agricola
Cronaca Villafranca, 08 Settembre 2022 ore 12:30

Proseguono i controlli sul territorio per contrastare l'impiego di manodopera irregolare nel settore agricolo.

Buttapietra, manodopera irregolare

I Carabinieri della Stazione di Ca’ di David in collaborazione con i colleghi del Nucleo Ispettorato del Lavoro e della Stazione Carabinieri Forestale di Verona, durante un servizio di controllo straordinario con lo scopo di riuscire a monitorare e contrastare l'impiego di manodopera irregolare nel settore agricolo, hanno sorpreso 5 lavoratori senza regolare contratto di lavoro, quindi in nero.

Nello specifico l’ispezione è stata eseguita all'interno di un’azienda agricola con sede operativa a Buttapietra.

Nessunsa sicurezza del lavoro

Le irregolarità rilevate dai Carabinieri sono state di varia natura. I militari della Stazione Forestale hanno contestato la violazione delle norme inerenti al trasporto e lo smaltimento dei rifiuti speciali pericolosi derivanti dall’attività d’impresa.

I Carabinieri del Nucleo Ispettorato del Lavoro hanno contestato al titolare dell’azienda l’inosservanza di norme in materia di sicurezza del lavoro, tra cui l’inidoneità dell’attrezzatura e dei luoghi di lavoro, omessa consegna dei DPI e omessa prevenzione sugli incendi.

All’atto dell’accesso al fondo agricolo, diversi lavoratori sono stati controllati dai Carabinieri della Stazione di Ca’ di David e tra questi ben cinque sono risultati non in regola. Le sanzioni comminate sono state di 75.000 euro circa.

È quindi scattata la sospensione dell'attività dell'azienda sia per lavoro in nero che per motivi di sicurezza sui luoghi di lavoro, nonché per le violazioni in materia di smaltimento dei rifiuti. Quanto rilevato sarà sottoposto al vaglio dell'Autorità Giudiziaria.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter