Camionista aggredisce un uomo con un coltello

Il fatto è avvenuto ieri sera nei pressi del Quadrante Europa

Camionista aggredisce un uomo con un coltello
Cronaca 24 Aprile 2017 ore 14:56

Il fatto è avvenuto ieri sera nei pressi del Quadrante Europa

Alle ore 21.30 circa di ieri sera è giunta, presso la locale Centrale Operativa, una richiesta di aiuto da parte di un uomo poco prima vittima di un’aggressione ad opera di un autista di autoarticolato fermo in questa via Gumpert.

All’equipaggio di volante, giunto sul posto, la vittima indicava un uomo a bordo di un mezzo pesante con targa slovacca; avvicinatisi al mezzo, gli operatori di Polizia invitavano l’autista a spegnere il motore e a fornire i documenti. Visibilmente alterato, costui, anziché fornire quanto richiesto, dopo aver tentato di richiudere con forza lo sportello del mezzo colpendo i due agenti, tentava di recuperare frettolosamente qualcosa nascosto sotto una coperta.

Non sapendo cosa si celasse sotto l’indumento e non potendo escludere che il tizio fosse armato, dopo aver estratto l’arma in dotazione, uno degli agenti gli intimava di fermarsi e di tenere le mani ben in vista, ordine a cui, questa volta, il soggetto ottemperava.

Riusciti a salire sul mezzo, veniva rinvenuto sotto la coperta un coltello di grosse dimensioni, lungo complessivamente 26 cm e con una lama ben affilata di 15. Dopo aver gettato l’arma fuori dall’abitacolo, i due poliziotti tentavano di condurre l’autista fuori dal mezzo; costui, anziché calmarsi, aggrediva nuovamente uno dei due operatori; grazie all’intervento dell’altro, dopo una violenta colluttazione si riusciva ad ammanettare TRUTA Florin, rumeno, classe 78 ed in Italia per motivi di lavoro. L’intervento è costato caro ad uno dei due agenti di Polizia che, a causa della resistenza opposta dal Truta, si procurava la frattura della mano sinistra con prognosi di gg. 30 s.c.