Cronaca
Torri del Benaco

Cane ucciso nel lago di Garda: aveva delle pietre legate al collo

Sul posto è giunta la Polizia Locale assieme ai Vigili del Fuoco dopo la segnalazione di un passante.

Cane ucciso nel lago di Garda: aveva delle pietre legate al collo
Cronaca Garda, 30 Settembre 2021 ore 17:56

E’ shock a Torri del Benaco dov’è stato recuperato nel lago di Garda un cane ucciso.

Cane ucciso nel lago di Garda

Non ci sono parole per descrivere la crudeltà delle persone. Nella giornata di oggi, giovedì 30 settembre 2021 un passante ha chiamato la Polizia Locale per segnalare la presenza di un cane morto nel Lago di Garda a Torri del Benaco.

Sul posto sono giunti anche i Vigili del Fuoco che hanno recuperato il cane che, privo di microchip, è stato fatto affogare con delle pietre legate al corpo.

Il sindaco di Torri del Benaco, Stefano Nicotra ha ribadito lo sdegno per tale gesto e ha ribadito come ci siano numerose associazioni a cui rivolgersi nel caso in cui una persona non sia più in grado di occuparsi di un animale.

(foto: Comune di Torri del Benaco)