Verona

Cantiere per rifare Via Alberto Mario e il marciapiede, necessario un mese di lavori

Il cantiere avviato in questi giorni prevede infatti la sostituzione di tutti i cubetti di porfido, molti dei quali usurati dal tempo e dal transito dei veicoli.

Cantiere per rifare Via Alberto Mario e il marciapiede, necessario un mese di lavori
Cronaca Verona Città, 02 Febbraio 2021 ore 11:21

E’ la parallela di via Mazzini, percorsa ogni giorno da numerosi veronesi sia a piedi che in auto. Eppure è da più di 30 anni che non viene fatto un lavoro di rifacimento completo del manto stradale.

Cantiere per rifare Via Alberto Mario

Per via Alberto Mario è arrivata l’ora del restyling e, soprattutto, della messa in sicurezza. Il cantiere avviato in questi giorni prevede infatti la sostituzione di tutti i cubetti di porfido, molti dei quali usurati dal tempo e dal transito dei veicoli; ma anche la sistemazione del marciapiede posto sul lato sinistro della strada, le cui condizioni sono ormai pericolose per la circolazione pedonale.

Per permettere una migliore esecuzione dei lavori, via Mario, che si percorre a senso unico provenendo da via Cantore, sarà chiusa al traffico veicolare per tutta la durata del cantiere.
Tuttavia, per creare minori disagi possibili ai residenti e alle attività commerciali presenti sulla strada, si procederà con chiusure parziali della via, con il cantiere che si sposterà seguendone l’evoluzione e liberando di volta in volta il tratto concluso.

Lavori iniziati da poco

I lavori sono iniziati in questi giorni, partendo dall’angolo con via Cantore per proseguire in direzione piazza Bra. La durata dell’intervento è stimata in circa 30 giorni, necessari a rimuovere l’intero piano stradale in cubetti di porfido; pulire il massetto in cemento armato esistente a supporto della strada, verificare la funzionalità dei sottoservizi e, se necessario, eseguirne la manutenzione; ripristinare le parti di massetto in calcestruzzo armato nei punti dove è mancante o ammalorato; sistemazione del marciapiede posto sul lato sinistro della strada ormai pericoloso per la circolazione pedonale; rifare il piano di scorrimento della strada con la posa di cubetti un porfido posati su graniglia porfidica e successiva resinatura; rifare la segnaletica orizzontale per la sosta. Il costo dell’opera sostenuto dal Comune è di circa 100 mila euro. L’assessore con delega alle Strade, Marco Padovani ha affermato:

“Un ulteriore sforzo da parte dell’Amministrazione per mettere in sicurezza le strade cittadine più ammalorate. Via Alberto Mario, nello specifico, non vedeva un intervento strutturale da oltre trent’anni. Considerata la sua posizione tra via Mazzini e piazza Bra, è un biglietto da visita che non possiamo lasciare senza dovuta attenzione. Con l’occasione sistemiamo anche il marciapiede, garantendo sicurezza ai pedoni oltre che agli automobilisti. I lavori necessitano della chiusura temporanea della strada al traffico. Tuttavia, per creare meno disagi a residenti e commercianti, procederemo delimitando il cantiere al solo tratto interessato dai lavori, spostandosi gradualmente man mano che procedono verso il termine”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli