Direttivo

Casa di riposo Legnago: insediato il nuovo Consiglio di Amministrazione

Lorenzetti: "Li ho scelti per la loro esperienza e per le loro qualità umane".

Casa di riposo Legnago: insediato il nuovo Consiglio di Amministrazione
Legnago e bassa, 18 Giugno 2020 ore 18:07

Michele Menini è il nuovo presidente.

Il passaggio di consegne

Nella casa di riposo di Legnago, oggi pomeriggio, giovedì 18 giugno 2020 si è tenuto il passaggio di consegne tra il Consiglio di Amministrazione uscente e quello nuovo, con l’insediamento del neo presidente. Il nuovo direttivo è composto da Michele Menini, il nuovo presidente, che sarà coadiuvato da Giuliana Frison, Maurizio De Lorenzi, Alicia Florencia Pavan Huaman e Massimo Scapini. Era presente il sindaco Graziano Lorenzetti che ha affermato:

“Ieri ho fatto il decreto che prevede la nomina dei nuovi consiglieri. Un grazie all’avvocato Verga e al gruppo consigliare, nonostante il momento di tensione, c’è stata una vera unione di intenti tra amministrazione e casa di riposo per risolvere i problemi. Siamo qui per fare programmazione e risolvere i problemi, qualche problemino c’è stato, cose che possono capitare, sembra che in qualche modo poi anche i dati stanno tendendo a zero. Tutte le azioni sono state pensate per il bene degli ospiti della casa di riposo in questo periodo difficilissimo”.

Sindaco in prima linea durante la pandemia

Il presidente uscente, Mario Giovanni Verga ha ringraziato il sindaco:

“E’ stata esperienza non favolosa ma di grosso spessore, ho avuto l’opportunità di lavorare con persone preparate. Ognuno con i propri ambiti è stata una fortuna aver avuto come direttore Pastorello con la sua esperienza e professionalità. Posso dire che in questo ultimo periodo è stato un incarico pesantissimo, ci sono stati giorni in cui arrivavano notizie continue di decessi di persone, alcune sono morte per altre patologie, non tutti per Coronavirus ma andavano nel conteggio finale. Grande grazie al sindaco che ci ha supportato, lui era sempre pronto a risponderci, ci ha dato una mano formidabile. Abbiamo chiamato le prefetture, le Asl, le Regioni, abbiamo mandato mail e pec ma non abbiamo avuto risposte immediate da loro. Con il sindaco si è creato un legame che ci ha unito molto. Di certo la problematica virus ci ha messo in difficoltà. Faccio gli auguri al nuovo consiglio e al suo presidente”.

Una grande responsabilità

Michele Menini, neo presidente ha inoltre aggiunto:

“L’adrenalina mia e dei colleghi nominati è alta e le motivazioni sono due: farsi nominare da un sindaco che si chiama Graziano Lorenzetti non è una cosa ordinaria, è un sindaco abituato alle cose grandi, è stata una nomina ponderata e ciò ti dà carica e una responsabilità importante. La seconda è che dobbiamo prendere atto quello che dovremmo fare, non siamo entrati in una industria commerciale dove il pezzo di metallo è l’oggetto con cui abbiamo a che fare, no. Noi abbiamo a che fare con le persone. Il nostro obiettivo è il benessere per gli ospiti che rappresentano una parte importante, sono dei soggetti umani che devono essere trattati da noi e dal personale in maniera ineccepibile”

Il passaggio di consegna della direzione della casa di riposo tra Menini e Verga
Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità