Cronaca

Caso Pfas, parola al Sindaco

Il sindaco di Mozzecane Thomas Piccinini ha tranquillizzato i cittadini riguardo lo scandalo Pfas.

Caso Pfas, parola al Sindaco
Cronaca 24 Aprile 2016 ore 15:03

Il sindaco di Mozzecane Thomas Piccinini ha tranquillizzato i cittadini riguardo lo scandalo Pfas.

Caos Pfas, parla il Sindaco di Mozzecane. Dopo che qualche settimana fa sono circolati in rete degli articoli riguardanti alcuni Comuni che, a detta degli accusatori, avrebbero avuto nelle rispettive acque potabili rilevanti tracce di Pfas (sostanze perfluoro-alchiliche), scatenando il relativo allarmismo, è arrivata ora la replica.
Ieri, sabato 23 aprile, il sindaco di Mozzecane, Thomas Piccinini, ha espresso la propria opinione tramite facebook, tranquillizzando i cittadini.

Queste le sue parole: 

"Scrivo questa comunicazione per cercare di fare chiarezza in merito all' allarmismo generato con le pubblicazioni di alcuni articoli confusi e approsimativi sulla esposizione del territorio di Mozzecane all' inquinamento da Pfas.
Il fenomeno di esposizione al rischio Pfas riguarda esclusivamente alcuni comuni del vicentino mentre altri comuni , come Mozzecane, sono stati scelti dall' indagine epidemiologica solo per fare il confronto del bioaccumulo della sostanza nel sangue rispetto a quello delle persone esposte al rischio.
MOZZECANE NON E' ASSOLUTAMENTE INTERESSATO DALL' INQUINAMENTO DA PFAS.
Ho ricevuto le informazioni dai funzionari del dipartimento dell' assessorato regionale alla sanita' e direttamente dall' Assessore Regionale Luca Coletto che ringrazio della sensibilita' dimostrata informandomi personalmente."