Menu
Cerca

Centro massaggi a luci rosse, arrestate due cinesi

Indagine condotta dai carabinieri di Verona

Centro massaggi a luci rosse, arrestate due cinesi
Cronaca 18 Gennaio 2018 ore 17:50

Indagine condotta dai carabinieri di Verona

Massaggi, quelli di un centro “relax” cinese, che avevano destato l’attenzione dei carabinieri da un po’ di giorni: non per ragioni salutari né di benessere fisico.

Ciò che ha suscitato l’attenzione dei militari della stazione di Verona principale è stato infatti ciò che il servizio prometteva al termine del massaggio: un “finale con sorpresa”.

Subito sono partite le indagini, che hanno portato a denunciare in stato di libertà due cinesi classe ’80 e ’86, incensurate, per favoreggiamento e sfruttamento di prostituzione aggravata, in concorso.

Le due, infatti, organizzavano incontri con clienti occasionali all’interno del centro estetico di loro proprietà, sotto le mentite spoglie di estetiste, apparentemente dedite alla cura e al benessere personale.

Su disposizione dell’Autorità giudiziaria, il locale è stato immediatamente chiuso e posto sotto sequestro penale.