Cibo e le sue vacanze in rotonda

Il noto street artist è intervenuto a Zevio dopo che qualche buontempone aveva imbrattato le cabine dell'energia elettrica.

Cibo e le sue vacanze in rotonda
Est Veronese, 20 Agosto 2018 ore 13:59

"Le mie vacanze in rotonda!buona estate!" è questo il post pubblicato qualche giorno fa dall'artista Cibo, sulla sua pagina Facebook.

Cibo e le sue vacanze in rotonda

Il noto street artist che nel maggio scorso aveva realizzato il più grande murale del Veneto sulla fiancata della sede di Apo Scaligera, a Zevio, è tornato ad essere protagonista nell'Est Veronese. Ancora una volta ha combattuto "il cattivismo e l'ignoranza" con disegni gioiosi disegni, tratto distintivo della sua arte.

Formaggio e Pere

Qualche giorno fa infatti, lo street artist veronese Pierpaolo Spinazzè, ha usato la sua arte per compensare ai graffiti che qualche buontempone aveva lasciato sulle cabine dell'energia elettrica presenti a Zevio. Ecco che delle macchie di spray nero sono diventate formaggio e pere.

I disegni realizzati da Cibo (foto prese della pagina Facebook ufficiale dell'artista)

Botta e risposta sui social

C'è chi ha apprezzato e chi invece ha lanciato qualche "frecciatina" al writer attraverso i social: "Qualcuno ha chiesto ai cittadini se sono contenti che qualcuno faccia questi murales o come volete chiamarli?" ma l'artista ha risposto per le rime: "Ho le autorizzazioni e basta che fai un salto in paese a chiedere o sarà mia gioia accompagnarti nel tour. Meglio el taccon nero?!"