Ciclabile Legnago-Canove, via libera al terzo stralcio

L’assessore De Berti ha sottoscritto tredici nuovi accordi a favore della sicurezza stradale.

Ciclabile Legnago-Canove, via libera al terzo stralcio
Legnago e bassa, 18 Settembre 2019 ore 17:05

Ciclabile Legnago-Canove, via libera al terzo stralcio.

Dalla Regione 200mila euro per il terzo stralcio della Ciclabile

Questa mattina l'assessore ai lavori pubblici di Legnago, Roberto Danieli, ha sottoscritto l’accordo per il contributo di €. 200.000 della Regione Veneto per la realizzazione del terzo tratto della ciclabile Legnago-Canove (sui 400.000 totali dell'opera, l’altra metà è già stata finanziata dal Comune di Legnago) . "Un ringraziamento va all’assessore Elisa De Berti - ha evidenziato Danieli - per la sensibilità dimostrata verso le piste ciclabili, indispensabili per Legnago vista la distanza tra il centro e le frazioni"

Altri 12 accordi per mettere in sicurezza la circolazione in Regione

L’assessore alle infrastrutture e trasporti della Regione del Veneto, Elisa De Berti, ha sottoscritto stamane tredici nuovi accordi per l’assegnazione di fondi a favore della sicurezza stradale a tutela dell’utenza debole. “Prosegue il nostro impegno per rendere più agevoli e sicuri i percorsi ciclistici, compresi quelli all’interno dei centri urbani – afferma l’assessore – L’obiettivo è innanzi tutto assicurare una mobilità il più possibile priva di rischi ai nostri cittadini, ma anche di contribuire, attraverso la realizzazione di queste infrastrutture, a valorizzare dal punto di vista turistico un territorio dalle innumerevoli ricchezze artistiche, culturali e paesaggistiche, che ben si presta a essere conosciuto, visitato e apprezzato in sella a una bicicletta”.

Queste risorse derivano dal trasferimento di circa due milioni di euro dal Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti alla Regione del Veneto e sono destinate a finanziare fino al 50 per cento delle spese di progettazione ed esecuzione di interventi per lo sviluppo e la messa in sicurezza della circolazione ciclistica cittadina, all’interno dei Comuni con popolazione residente superiore a 20.000 abitanti o dei Comuni capoluogo.

L'elenco delle opere Provincia per Provincia

Questi i tredici Comuni che, partecipando al bando emanato lo scorso anno e a seguito dell’approvazione della relativa graduatoria, si sono aggiudicati il finanziamento:

Provincia di Padova
- Albignasego: pista ciclabile di collegamento Mandriola-San Tommaso - contributo di 200 mila euro;
- Abano Terme: realizzazione di pista ciclabile sulle vie Sabbioni e Fiacco - contributo di circa 86 mila euro;

Provincia di Treviso
- Conegliano: realizzazione nuovo percorso ciclabile lungo via Maggiore Piovesana - contributo di 150 mila euro;
- Mogliano Veneto: sistemazione stradale di via Calleggeri e di via Torni. Nuove piste ciclopedonali - contributo di 112 mila euro;
- Oderzo: pista ciclopedonale di collegamento tra il centro della frazione di Fratta di Oderzo e il Comune di Gorgo al Monticano - contributo di circa 100 mila euro;

Provincia di Venezia
- Venezia: pista ciclopedonale Terraglio 3° Lotto, itinerario n. 9 del Biciplan - contributo di 200 mila euro;
- San Dona’ di Piave: interventi di miglioramento della sicurezza della circolazione ciclistica cittadina a servizio della cittadella scolastica e dei poli di trasporto urbano – contributo di 200 mila euro;
- Portogruaro: percorso ciclopedonale di collegamento tra il capoluogo di Portogruaro e la frazione di Summaga – contributo di 200 mila euro;
- Mirano: realizzazione di un nuovo percorso ciclabile in via Ballò, nell’omonima frazione, e percorsi pedonali complementari - contributo di 150 mila euro;

Provincia di Verona
- Legnago: realizzazione di un percorso ciclo pedonale di collegamento tra il quartiere di Porto e la frazione di Canove - contributo di 200 mila euro;
- Verona: realizzazione di un percorso ciclabile tra Porta Palio e Castelvecchio - contributo di 60 mila euro;

Provincia di Vicenza
- Schio: rete piste ciclabili e percorsi pedonali in via Pista dei Veneti - contributo di 150 mila euro;
- Thiene: Nuova pista ciclopedonale in via Marconi – contributo di 98 mila euro.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter