Cronaca

Cinesi con documenti falsi fermati al Catullo

I due erano in partenza per Londra

Cinesi con documenti falsi fermati al Catullo
Cronaca 27 Ottobre 2017 ore 18:28

I due erano in partenza per Londra

Gli Agenti della Polizia di Frontiera dell’Aeroporto di Verona hanno arrestato ieri pomeriggio due sedicenti cittadini cinesi che si volevano imbarcare sul volo Easy Jet per Londra Gatwick con documenti falsi. Verso le ore 16.00 circa, gli Agenti di Polizia hanno notato due passeggeri sospetti di etnia orientale che si trovavano nelle sale di imbarco in attesa di partire per Londra che venivano subito controllati.

I due hanno esibito passaporti di Hong Kong che, a seguito dell’accurata verifica antifalsificazione, effettuata dagli operatori di Polizia con sofisticate strumentazioni, sono risultati essere stati abilmente contraffatti.

I due passeggeri, risultati essere di nazionalità cinese, Z.B.J. di anni 43 e C.M. di anni 38, sono stati arrestati in flagranza di reato di possesso di documenti falsificati e stamane condannati dal Tribunale di Verona alla pena di un anno e quattro mesi.