Cronaca

Cittadino straniero denunciato a piede libero per il reato di atti osceni

Era stato sorpreso mentre si lavava all'interno della fontana a Nogara.

Cittadino straniero denunciato a piede libero per il reato di atti osceni
Cronaca Legnago e bassa, 27 Giugno 2018 ore 14:03

Cittadino straniero denunciato a piede libero per il reato di atti osceni a Nogara.

Cittadino straniero denunciato a Nogara

Nella giornata di martedì 26 giugno, i Carabinieri della Stazione di Nogara hanno proceduto alla denuncia a piede libero di un cittadino straniero ritenuto responsabile del reato di atti osceni. Il giovane già da alcuni giorni si trovava nella cittadina e aveva posto in essere una serie di atti "poco consoni": era, infatti, stato sorpreso mentre si lavava all'interno della fontana presente nella piazza.

L'uomo si era denudato in stazione

Infine ieri i Carabinieri sono intervenuti presso la sala d'attesa della locale stazione ferroviaria in quanto l'uomo si era denudato di fronte all'addetta delle pulizie e aveva iniziato a mostrare i propri genitali masturbandosi. E' stato per questo accompagnato in caserma per gli atti di rito; non possedendo documenti di riconoscimento validi e risultando irregolare sul territorio nazionale, sono state avviate le procedure atte all'espulsione.

La violazione del testo unico sull'immigrazione

I militari dell'Arma hanno quindi proceduto al suo deferimento anche per la violazione del testo unico sull'immigrazione e al suo successivo accompagnamento presso il centro di identificazione ed espulsione di Torino.