Cronaca
Verona

Cocaina nascosta nell'aerosol: pusher nei guai

I Carabinieri hanno scoperto la presenza della cocaina nel corso di un servizio mirato al contrasto dello spaccio di droga.

Cocaina nascosta nell'aerosol: pusher nei guai
Cronaca Verona Città, 17 Settembre 2021 ore 14:13

Il pusher aveva nascosto la cocaina all’interno di un apparecchio nebulizzatore per l’aerosol.

Cocaina nascosta nell'aerosol

Nel corso di servizi mirati al contrasto dello spaccio di droga, i Carabinieri della Stazione di Verona Principale hanno tratto in arresto un trentanovenne spagnolo, residente in città e con precedenti specifici, per detenzione di sostanze stupefacenti.

In particolare, al termine di un controllo nell’abitazione in uso al predetto, i militari hanno rinvenuto e sequestrato 14 grammi di cocaina che l’uomo aveva celato all’interno di un apparecchio nebulizzatore per l’aerosol. Rinvenuti anche un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento e la somma di 540 euro, ritenuta provento dell’attività di spaccio.

Il reo è stato arrestato e stamane è comparso davanti al Giudice che ha convalidato l’atto e fissato una nuova data per il processo, nell’attesa del quale lo spagnolo si presenterà ai Carabinieri per la firma di controllo.