Cronaca

Comboniani, dramma durante la festa: muore un frate

Frate Gino Stucchero, 76 anni, era un noto missionario in Uganda: si è spento per un malore

Comboniani, dramma durante la festa: muore un frate
Cronaca Villafranca, 02 Giugno 2017 ore 15:14

Frate Gino Stucchero, 76 anni, era un noto missionario in Uganda: si è spento per un malore

Se n'è andato mentre era in pieno svolgimento la festa dei missionari comboniani di Castel d'Azzano e si festeggiavano i 70 anni di sacerdozio di tre fratelli, ultranovantenni.

Gino Stucchero, missionario comboniano che ha dedicato gran parte della sua vita all'Uganda, dove ha operato per 44 anni, si è alzato dalla sua sedia e si è diretto verso il bagno. Proprio nel corridoio ha accusato un malore ed morto sul colpo.

I molti presenti non si sono accorti di nulla fino a quando è giunta l'ambulanza: i sanitari hanno constatato il decesso e portato via la salma del religioso.

Poco prima della fine della celebrazione è stato il responsabile frate Renzo Piazza a dare l'annuncio dell'accaduto.

"A 100 anni dall'inizio, la missione del Nord Uganda è ancora la missione più cara ai comboniani. In essa circa 600 Padri e Fratelli e quasi altrettante Suore comboniane hanno lavorato per periodi più e meno lunghi. Molti sono sepolti nei cimiteri di missione. Attualmente i missionari comboniani in Uganda sono ridotti a 130, perché molte parrocchie e opere sono state passate a personale ugandese, che è in costante aumento" scriveva tempo fa nei suoi abituali bollettini il missionario.

Seguici sui nostri canali