Commissione mista conciliativa istituita da Aulss 9

La finalità dell’organismo è quella di gestire e risolvere le controversie.

Commissione mista conciliativa istituita da Aulss 9
Verona Città, 25 Maggio 2018 ore 14:49

Il Direttore Generale dell’Azienda Ulss 9 Scaligera, dott. Pietro Girardi, ha nominato i componenti della Commissione Mista Conciliativa.

I membri della commissione mista conciliativa

Ne è presidente l’avv. Francesca Ledda, designato dal Garante Regionale dei Diritti della Persona, e ne sono componenti Flavio Magarini, designato dall’organismo di tutela Cittadinanzattiva/Tribunale per i diritti del malato di Verona, avv. Orietta Aloisi– Onlus Croce Bianca - designato dal Centro Servizio per il Volontariato della provincia di Verona, Dr. Claudio Micheletto, Direttore U.O.C. Pneumologia, edott. Maurizio Facincani, Direttore UOC Sociale, indicati dal Direttore Generale dell’Azienda Ulss 9 Scaligera.

La finalità

La Commissione, che dura in carica sino al 31 dicembre 2019, è un organismo di tutela di secondo livello, a composizione paritetica, presieduta da persona esterna all’Azienda Sanitaria, che ha una funzione super partes. La finalità dell’organismo è quella di gestire e risolvere le controversie con procedure conciliative, al fine di giungere a una decisione condivisa dalle parti, al di fuoridi ogni altro mezzo amministrativo o giurisdizionale, attraverso l’accertamento dei fatti e l’individuazione delle cause che hanno limitato o negato il diritto alla prestazione sanitaria, al fine di contribuire al loro superamento.

Come richiederne la convocazione

In pratica, nel caso in cui l’utente o l’associazione di tutela/volontariato/rappresentanza non ritenga soddisfacente la risposta ricevuta a seguito di segnalazione, è loro facoltà richiedere, entro 15 giorni dalla data di ricezione della risposta, per il tramite dell’Ufficio relazioni con il pubblico, la convocazione della Commissione Mista Conciliativa.