Cronaca

Condannato a 10 anni Anouar Karouach: seminò il panico a Legnago

In ottobre rubò un furgone della Sive speronando i Carabinieri.

Condannato a 10 anni Anouar Karouach: seminò il panico a Legnago
Cronaca Legnago e bassa, 13 Settembre 2019 ore 11:43

Condannato a 10 anni Anouar Karouach: seminò il panico a Legnago.

Arriva la condanna per Karouach

Anouar Karouach è stato condannato a dieci anni di reclusione e a successivi 3 anni di libertà vigliata dal giudice dell'udienza preliminare Marzio Bruno Guidorizzi.  Il 30enne marocchino dovrà anche risarcire la parte civile (la società proprietaria del furgoncino della nettezza urbana che aveva rubato). Karouach, in tribunale, ha giustificato il suo comportamento dicendo che quella sera era ubriaco. Ma questa scusa non ha alleggerito la sua posizione.

I fatti dello scorso ottobre

Anouar Karouach lo scorso 11 ottobre fu protagonista di un'autentica notte di follia. Attorno alle 22 rubò in piazza della Libertà un camioncino della nettezza urbana seminando il panico in tutto il centro cittadino. Percorse a zig zag, in retromarcia, via Frattini, poi si diresse verso via Marsala e attraversò corso della Vittoria. Tutto questo, fortunatamente, senza investire nessuno.

La fine della corsa contro l'auto dei Carabinieri

Il 30enne a bordo del veicolo Isuzu della Sive si diresse poi verso San Pietro. Ad attenderlo all'incrocio tra via Fratta e via Verona c'era una pattuglia dei Carabinieri intervenuta celermente. Karouach con il camioncino si scagliò a tutta velocità contro l'auto dell'Arma e solo la prontezza di riflessi dei militari permise loro di uscire dall'abitacolo in tempo. La fuga di Anouar proseguì per altri 500 metri a piedi. L'uomo è stato poi fermato dai Carabinieri che lo hanno assicurato alla giustizia. Dopo 10 mesi di cella ieri la condanna a 10 anni per tentato omicidio.