Consegnati i libri “26 aprile 1945” alle scuole, da oggi le biblioteche sono arricchite di un libro in più

L’iniziativa promossa dalla Commissione Cultura.

Consegnati i libri “26 aprile 1945” alle scuole, da oggi le biblioteche sono arricchite di un libro in più
Verona Città, 27 Aprile 2019 ore 08:43

Si è svolta nella mattinata di ieri, presso la scuola "Luigi Simeoni" la formale consegna dei libri “26 aprile 1945”.

La consegna

La consegna dei libri è avvenuta alla presenza della dirigente Carla Vertuani e degli autori del libro Roberto Rubele, Cristian Albrigi e Gabriele Alloroa.  Presente anche Nadia Olivieri, docente della scuola primaria Betteloni, formatrice di Storia della resistenza all’Istituto veronese per la storia della Resistenza e dell’età contemporanea. Sono 8 i libri che la Circoscrizione 8^ ha acquistato dagli autori per poterli successivamente donare a tutte le Scuole del territorio circoscrizionale, ovvero Montorio, Mizzole, Poiano, Quinto, Marana, S.M. in Stelle e Novaglie.

La Commissione Cultura

L’iniziativa promossa dalla Commissione Cultura – Coordinatrice Alma Ballarin – è stata ratificata ed approvata da tutto il Consiglio di Circoscrizione. «Quanto scritto e narrato nel libro ’26 aprile 1945′ sono fatti realmente accaduti nel nostro territorio – ha detto il Presidente Dino Andreoli, presente alla consegna in rappresentanza della Circoscrizione – che impattano direttamente sulla discendenza dei montoriesi che hanno vissuto la tragedia di quel giorno e della guerra. Ad oggi nessuno aveva mai svolto attività di ricerca di quanto accaduto a Montorio in quegli anni, pertanto va certamente riconosciuto agli autori il merito dell’iniziativa che, appunto, colma una assenza documentale».

I nuovi libri nelle biblioteche

La Dirigente Carla Vertuani ha sentitamente ringraziato la Circocrizione 8^ che ha donato gli 8 libri ed anche gli autori che hanno consegnato alla memoria un accaduto drammatico di cui si disconosceva l’esistenza. «Auspico – aggiunge la Dirigente – che le insegnanti tutte facciano tesoro di quanto raccontato nel libro esportandolo in momenti formativi per gli alunni durante il percorso scolastico». Da oggi le biblioteche scolastiche dell’8^ Circoscrizione sono arricchite di un libro in più. Un libro da leggere non solo a ridosso del 25 aprile, ma durante tutto l’anno affinché sia motivo e spunto di riflessione sui fatti che ci hanno preceduto perché, come viene scritto da Liliana Segre “coltivare la Memoria è ancora oggi un vaccino prezioso contro l’indifferenza e ci aiuta, in un mondo così pieno di ingiustizie e di sofferenze, a ricordare che ciascuno di noi ha una coscienza e la può usare.”

26apr2019 consegna libri scuole 016
Foto 1 di 2
26apr2019 consegna libri scuole 021
Foto 2 di 2
Seguici sui nostri canali