Cronaca
Unità cinofila

Controlli antidroga a Verona: 25 persone identificate e 12 grammi di hashish sequestrati

L'operazione è iniziata in via Gaspare del Carretto, alle Golosine, per delle verifiche all'interno di un bar a seguito di segnalazioni per malfrequentazioni, non solo avventori chiassosi, ma addirittura molestie ai passanti ed altri comportamenti molesti.

Controlli antidroga a Verona: 25 persone identificate e 12 grammi di hashish sequestrati
Cronaca Verona Città, 19 Maggio 2022 ore 14:37

Golosine, stazione e Borgo Venezia. Queste le zone controllate ieri sera dalla Polizia municipale da speciali pattuglie in servizio antidroga.

Controlli antidroga a Verona

Complessivamente sono state 25 le persone identificate nella serata e quasi 12 i grammi di hashish recuperati dai cani antidroga dagli agenti.
L'operazione è iniziata in via Gaspare del Carretto, alle Golosine, per delle verifiche all'interno di un bar a seguito di segnalazioni per malfrequentazioni, non solo avventori chiassosi, ma addirittura molestie ai passanti ed altri comportamenti molesti. Ad un cliente sono stati sequestrati due grammi di hashish e dal controllo del locale sono emerse alcune irregolarità che gli agenti hanno segnalato all'Ulss.

I controlli sono proseguiti in piazzale XXV Aprile, dove le unità cinofile hanno recuperato 9.50 grammi di hashish, nascosti in una siepe, con verifiche anche all'interno e sui clienti di un bar-kebab della zona.

Tutto regolare invece in Borgo Venezia (piazza del Popolo) e Castel San Pietro (parco delle Colombare), dove i cittadini avevano segnalato presenza di gruppi chiassosi. Durante la serata è stato anche sorpreso un conducente alla guida in stato di ebbrezza e sono stati effettuati controlli in via San Paolo per la presenza di numerosi studenti universitari all'esterno di un bar.

“Questi interventi dimostrano ancora una volta quanto sia continuo e capillare il controllo del territorio per la lotta al microspaccio e per garantire la sicurezza dei cittadini - ha detto l’assessore alla Sicurezza -. Per questo va fatto un plauso agli agenti della Polizia municipale, che giornalmente presidiano i quartieri della città intervenendo anche grazie alle segnalazioni ricevute”.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter