Parla il sindaco

Coronavirus Verona, Sboarina: “Da martedì parte l’indagine epidemiologica” – VIDEO

Il video del primo cittadino che invita i cittadini a compilare la lettera che verrà recapitata a domicilio. E domani la riunione con gli altri sindaci.

Verona Città, 19 Aprile 2020 ore 16:22

Nel tradizionale punto giornaliero, stavolta domenicale, il sindaco di Verona, Federico Sboarina, ha offerto diversi spunti interessanti. A partire dal dato più atteso e importante: il via all’indagine epidemiologica a Verona.

La raccomandazione: “Compilate la lettera”

“Da martedì inizia l’indagine epidemiologica, significa che la Protezione civile verrà a casa di 2mila veronesi e suonerà mettendo nelle cassette della posta una lettera a cui vi chiedo fortemente di dare riscontro – ha spiegato Sboarina – Siamo i primi in Italia ad avviare questa indagine, che servirà per vedere quanti veronesi positivi asintomatici ci sono ma soprattutto per capire quanti non hanno mai contratto il virus. Dati utilissimi per gestire l’emergenza sanitaria, che ci auguriamo tutti vada scemando, ma soprattutto per gestire la successiva ripresa delle attività economiche”

La riunione di domani coi sindaci di capoluogo

Poi Sboarina ha confermato l’importanza dell riunione telematica di domani, lunedì 20 aprile 2020, con gli altri sindaci di capoluogo della Regione.

“Incontro importante per sostenere insieme con forza la cancellazione dei codici Ateco così da consentire a tutte le nostre aziende in regole con le garanzie di sicurezza del caso (mascherine ecc.) di poter riaprire. Faremo poi un fronte comune molto forte anche in vista dell’arrivo dei 3 miliardi per l’emergenza stanziati dal Governo, affinché questi fondi arrivino soprattutto nei nostri territorio e ci consentano così di attivare quei meccanismi di sgravio fiscale alle imprese che sono una fondamentale boccata d’ossigeno”.

Celebrazioni del 25 aprile annullate

Il primo cittadino scaligero ha poi confermato che non ci saranno le tradizionali celebrazioni del 25 aprile in città, ma solo la deposizione della corona.

“Aumenteremo anche la pulizia delle strade e dei marciapiedi, così anche dei cassonetti. Riguardo alle passeggiate vi raccomando buon senso: usate sempre mascherine e guanti o gel e se incontrate qualcuno che conoscete e vi fermate, mantenete sempre le distanze di sicurezza”.

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità