Menu
Cerca
Verona

Danni da nubifragio, al via i lavori di consolidamento stradale a Moruri

La via interessata all’intervento è Contrada Duello, nell’ottava Circoscrizione.

Danni da nubifragio, al via i lavori di consolidamento stradale a Moruri
Cronaca Verona Città, 03 Marzo 2021 ore 17:21

Sono iniziati i lavori per ripristinare il tratto di strada in località Moruri danneggiato dalla frana causata dal nubifragio di fine agosto.

Danni da nubifragio

La via interessata all’intervento è Contrada Duello, nell’ottava Circoscrizione. E’ qui che il violento maltempo dell’estate scorsa ha provocato un cedimento profondo circa 15 cm che ha comportato il franamento verso valle di parte della scarpata e della relativa banchina, per una strada che risultava visibilmente indebolita.

La zona è stata immediatamente delimitata e messa in sicurezza, nel frattempo è partita subito la programmazione dei lavori di consolidamento e ricostruzione per garantire la percorribilità della strada a tutti gli utenti, compresi i mezzi pubblici e di soccorso.

Intervento corposo

Si tratta di un intervento corposo, che prevede due fasi di lavoro. La prima, e più articolata, serve per realizzare la vera e propria opera di contenimento della scarpata, con una soletta di calcestruzzo armato alla base su tutto lo sviluppo longitudinale della frana.
La seconda, a seguire, sarà la fresatura e riasfaltatura del piano stradale con ripristino della funzionalità viabilistica e della segnaletica orizzontale.

Il costo dell’opera, finanziata dal Comune è di 40mila euro. I lavori si concluderanno entro a metà di marzo. Sul posto, a poche ore dal nubifragio, si erano recati in sopralluogo il sindaco Federico Sboarina e l’assessore alle Strade Marco Padovani, per verificare la portata dei danni e rassicurare i residenti sull’immediata programmazione del cantiere. Il primo cittadino ha affermato:

“Come promesso, mettiamo definitivamente in sicurezza questa porzione di territorio. Il nubifragio qui ha causato una frana pericolosa, siamo intervenuti subito per metterla in sicurezza a garanzia dell’incolumità pubblica, ora interveniamo in modo risolutivo”.

Padovani ha affermato:

“La località di Moruri è stata una delle prime ad essere verificate dopo il nubifragio. Con gli uffici della Circoscrizione abbiamo realizzato subito la portata e programmato i lavori. Sfruttiamo la necessità dell’opera di consolidamento per intervenire anche sull’asfalto, che verrà completamente rifatto. Tempo una decina di giorni e i lavori saranno completati”.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli