Cronaca

Derubata sotto la minaccia di un pitbull

A Verona un giovane romeno ha rapinato una ragazza nigeriana

Derubata sotto la minaccia di un pitbull
Cronaca Villafranca, 01 Febbraio 2017 ore 15:46

A Verona un giovane romeno ha rapinato una ragazza nigeriana

E’ un cittadino romeno di 26 anni l’autore della rapina avvenuta alle due di questa notte a Verona, in via Mantovana, rintracciato ed arrestato dalla Polizia subito dopo i fatti; la vittima, invece, è una donna nigeriana di 22 anni la quale, nel chiamare il 113, ha raccontato di aver accettato un passaggio in auto per rientrare a casa e nella circostanza il conducente l’aveva derubata della borsa, sotto la violenza di schiaffi e morsi e la minaccia di un cane pittbull che il conducente del veicolo trasportava a bordo.

Scaraventata fuori dall’auto, la donna ha chiesto ed ottenuto soccorso dalla Polizia tant’è che gli agenti della volante, immediatamente giunti in zona, in una via limitrofa alla rapina, ovvero via Trombelli, hanno rintracciato e arrestato il rapinatore con la refurtiva addosso, nonché recuperato anche la borsa gettata tra i rifiuti. Non solo, i poliziotti, a seguito della perquisizione personale, hanno rinvenuto e sequestrato uno sfollagente telescopico in metallo che l’uomo custodiva nel borsello indossato.

Nella sua autovettura, teatro della rapina, gli agenti hanno accertato la presenza di un cane pitbull, così come segnalato al 113 dalla vittima, nonché il telefono cellulare di quest’ultima. Sulla base dei riscontri effettuati i poliziotti hanno fatto scattare le manette ai polsi del romeno che, quindi, è stato arrestato con l’accusa di “rapina aggravata” e oggi condotto dinanzi all’Autorità giudiziaria per il processo per direttissima.

Dopo la convalida della misura precautelare, il processo è stato differito al prossimo 17 giugno, nel frattempo però il giovane è stato tradotto in carcere avendo il giudice disposto nei suoi confronti il relativo provvedimento di custodia cautelare. Per quanto attiene il porto dello sfollagente l’uomo è stato denunciato a piede libero.

Seguici sui nostri canali