Cronaca

Donna trovata morta in casa, i funerali li pagherà Agec

Donna trovata morta in casa, i funerali li pagherà Agec
Cronaca 01 Agosto 2018 ore 19:56

I funerali della donna trovata morta in casa a Verona (ve ne avevamo parlato QUI) li pagherà Agec.

Morta da oltre un anno senza che nessuno se ne accorgesse

La sig.ra Cristina Frattini, sessantenne trovata morta in un alloggio Agec di via Tunisi, in Borgo Roma, a Verona, è stata, suo malgrado, protagonista di una storia di solitudine e indifferenza. I vicini di casa da tempo non avevano più avuto sue notizie, ma molti pensavano che fosse stata ricoverata in una clinica. Invece era deceduta nella propria abitazione e nessuno si è reso conto della cosa fino a quando, qualche giorno fa, a causa del forte odore nell'atrio del condominio, qualcuno non ha chiamato il 115 chiedendo di intervenire.

La tragica scoperta

Sono stati i vigili del fuoco, accorsi dopo la segnalazione, a fare la macabra scoperta. Dopo aver forzato la porta d'ingresso, chiusa dall'interno, hanno infatti trovato il corpo quasi mummificato della signora Frattini. La signora, che viveva da anni in quell'alloggio Agec, era divorziata e non aveva figli.

 

I funerali

La notizia di oggi è che l'Agec, l'azienda che si occupa della gestione degli edifici del Comune di Verona, ha deciso di organizzare a proprie spese i funerali istituzionali per dare una degna sepoltura alla sig.ra Cristina Frattini, nonché a definire con la più ampia disponibilità ogni pendenza.