Cronaca

Droga tra i vestiti dei bambini, arrestato

Mezzo chilo di marijuana rinvenuto dalla Polizia nella casa di un nigeriano a Verona

Droga tra i vestiti dei bambini, arrestato
Cronaca 19 Febbraio 2018 ore 17:40

Mezzo chilo di marijuana rinvenuto dalla Polizia nella casa di un nigeriano a Verona

Un arresto a Verona per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Da giorni è in corso un’intensa attività di monitoraggio dell’attività dello spaccio di droga nelle piazze cittadine.

In particolare, nelle ultime settimane, l’attenzione è stata rivolta nel quartiere di Borgo Roma, dove un soggetto nigeriano è stato visto aggirarsi in modo sospetto, tra le piazze ed i giardini della zona, confabulando con vari soggetti che a lui si avvicinavano.
L’attività di monitoraggio ha consentito di individuare con certezza l’abitazione dello straniero, Emeka Francis Okaka di 42 anni, e in accordo con l’Autorità Giudiziaria, i poliziotti delle Volanti della Questura di Verona hanno effettuato una perquisizione domiciliare in zona Villa Glori.

Nella cameretta, all’interno della cesta dei vestiti sporchi dei bambini, sono stati rinvenuti 25 involucri contenenti 540 grammi di marijuana pronta per essere venduta al dettaglio. E’ stata sequestrata anche la somma di 925 euro, considerata provento dell’illecita attività di rivendita, ed un’agenda con all’interno riportate delle operazioni contabili.

Il nigeriano, già gravato da reati specifici, veniva dunque arrestato per detenzione illegale di sostanza stupefacente ai fini di spaccio ed accompagnato presso il carcere di Montorio in attesa dell’udienza di convalida. Nella mattinata di oggi, lunedì 19 febbraio, il G.I.P. ha convalidato l’arresto disponendo la misura cautelare degli arresti domiciliari in attesa del processo.