Cronaca

Dylan e Joshua, i due fratelli del crimine beccati in trasferta

I due arrestati a Trecenta dopo aver tentato di forzare la porta di un'abitazione.

Dylan e Joshua, i due fratelli del crimine beccati in trasferta
Cronaca Legnago e bassa, 20 Ottobre 2019 ore 18:51

Dylan e Joshua, i due fratelli del crimine beccati in trasferta.

I due arrestati a Trecenta

Dylan e Joshua Floriani, rispettivamente di 26 e 27 anni, entrambi residenti a Terrazzo e già gravati da numerosi precedenti penali per reati contro il patrimonio sono tornati a fare i conti con la giustizia. Sono stati fermati dai Carabinieri nel pomeriggio di mercoledì dopo aver tentato di forzare la porta di un'abitazione nel centro di Trecenta.

La fuga e l'arresto

I due colti sul fatto dagli uomini dell'arma attorno all'ora di pranzo non si sono dati per vinti e hanno tentato la fuga prima in auto e poi a piedi. I due malviventi dopo aver perso il controllo della propria vettura ed essersi schiantati dopo una manovra rocambolesca hanno cercato di continuare a scappare a piedi.  Sono stati raggiunti dopo pochi minuti e nei loro confronti è scattato l'arresto per tentato furto aggravato in concorso e per resistenza a pubblico ufficiale.

Obbligo di dimora a Terrazzo

Completati gli accertamenti di rito, i fratelli Floriani, su disposizione del pm di turno, sono stati ricondotti nella loro abitazione di Terrazzo agli arresti domiciliari. Giovedì sono comparsi in tribunale a Rovigo per la direttissima. Il giudice, convalidandone l'arresto, ha imposto ad entrambi l'obbligo di dimoraoltre all'obbligo di permanenza in casa dalle 20 alle 8 del mattino successivo. Le misure cautelari ì saranno ora monitorate costantemente dai colleghi della stazione di Legnago.

 

 

Seguici sui nostri canali