Nei guai una 44enne

E’ ai domiciliari a Pescantina ma la trovano a passeggiare in centro a Verona

Nell’occasione veniva anche trovata in possesso di alcuni grammi di hashish.

E’ ai domiciliari a Pescantina ma la trovano a passeggiare in centro a Verona
Verona Città, 14 Settembre 2020 ore 15:38

Arrestata una 44enne.

Reati in materia di stupefacenti

I Carabinieri della Stazione di Pescantina, nel pomeriggio di domenica 13 settembre 2020, hanno arresto B.G., una donna pregiudicata di 44 anni residente a Pescantina, in quanto destinataria di un’ ordinanza di custodia cautelare in carcere.
La predetta B.S., imputata per reati in materia di stupefacenti commessi prima dell’estate, beneficiava di una misura cautelare con alcune limitazioni nei movimenti, cioè di non uscire dalla propria abitazione nelle ore serali e notturne, ma che comunque le consentivano di continuare a lavorare.

Era in centro a Verona

Purtroppo, alla fine del mese di agosto scorso, la donna veniva controllata dai Carabinieri nel centro di Verona in un orario serale in cui, nel rispetto degli obblighi della misura cautelare cui era sottoposta, doveva trovarsi nella propria casa a Pescantina. Nell’occasione veniva anche trovata in possesso di alcuni grammi di hashish.
Proprio tali circostanze, evidentemente, inducevano il Tribunale di Verona, ad inasprire la misura cautelare cui la donna era sottoposta, ritenendo che la custodia in carcere fosse l’unica misura adeguata ad impedire che i reati commessi dalla stessa non fossero reiterati.
B.G. veniva rintracciata dai Carabinieri presso la sua abitazione e dopo le formalità connesse alla notifica dell’Ordinanza della nuova misura cautelare, veniva accompagnata presso la Casa Circondariale di Verona a disposizione dell’A.G.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità