Cronaca

E' morto Flavio Giacopuzzi Confartigianato e Valpolicella in lacrime

Classe 1959, nel 1984 diede vita, assieme al fratello Rolando, alla Carrozzeria Prun Car Motors, con sede a Prun di Negrar.

E' morto Flavio Giacopuzzi Confartigianato e Valpolicella in lacrime
Cronaca Valpolicella, 04 Aprile 2019 ore 10:02

E' morto Flavio Giacopuzzi Confartigianato e Valpolicella in lacrime. Classe 1959, nel 1984 diede vita, assieme al fratello Rolando, alla Carrozzeria Prun Car Motors, con sede a Prun di Negrar.

E' morto Flavio Giacopuzzi Confartigianato e Valpolicella in lacrime

"Se n’è andato un collega, un amico, un 'confartigiano': Flavio Giacopuzzi ci ha lasciati nella giornata martedì 2 aprile. Ad essere colpiti dalla notizia non solo la struttura dirigenziale e associativa di Confartigianato Verona e Upa Servizi, ma anche i mondi artigiani della Valpolicella e dell’Autoriparazione veronese, ai quali Giacopuzzi aveva dedicato anni di impegno ed energie". Così la sua associazione, la Confartigianato, ha dato notizia della scomparsa di Flavio Giacopuzzi, classe 1959.

Il suo percorso lavorativo e di confederazione

nel 1984 diede vita, assieme al fratello Rolando, alla Carrozzeria Prun Car Motors, con sede a Prun di Negrar. Associato all’Unione Provinciale Artigiani nel 1987, dopo qualche anno scelse la via del coinvolgimento attivo in favore della categoria artigiana dell’Autoriparazione e dei colleghi del proprio territorio. Molti gli incarichi dirigenziali assunti negli anni: da consigliere del Direttivo dell’Autoriparazione a Vicepresidente della categoria; da delegato comunale dell’associazione a consigliere del Mandamento della Valpolicella; da Vicepresidente mandamentale, fino all’incarico che lo ha visto al lavoro sino all’ultimo come Presidente del Mandamento, oltre a far parte del Consiglio di Amministrazione di UPA Servizi Srl.

Il cordoglio di Confartigianato

Il Presidente di Confartigianato Verona, Andrea Bissoli, il Presidente di UPA Servizi, Roberto Iraci Sareri, la dirigenza e i dipendenti dell’intera struttura associativa e di servizio, esprimendo il loro cordoglio, lo ricorderanno come un attivo protagonista della vita imprenditoriale del proprio territorio e delle iniziative associative in favore della categoria e del mestiere artigiani che scelse fin da giovane per il proprio futuro. I funerali si terranno venerdì 5 aprile, alle 15.00, nella Chiesa parrocchiale di Prun di Negrar.