Emergenza maltempo, la Regione vieta caccia e pesca

La decisione arriva direttamente dal governatore Zaia d'accordo con l'unità di crisi.

Emergenza maltempo, la Regione vieta caccia e pesca
Est Veronese, 29 Ottobre 2018 ore 09:53

La Regione Veneto ha deciso di vietare temporaneamente la caccia e la pesca sportiva.

Vietate caccia e pesca

È stato direttamente il governatore Zaia, in pieno accordo con l'unità di crisi, a decretare con urgenza la chiusura della caccia con divieto assoluto dell’esercizio venatorio sull’intero territorio regionale in ragione delle eccezionali avversità atmosferiche previste e ai fini di incolumità dei cittadini veneti e di tutela della fauna selvatica.

Divieto varrà per sette giorni

Tale divieto avrà valore per sette giorni, da oggi, lunedì 29 ottobre, a domenica 4 novembre, e riguarda l’intero territorio regionale, quindi tutti gli ambiti di caccia, i comprensori e le riserve alpine. Vietata anche la pesca sportiva sui fiumi e i laghi della Regione.