Esplosione alle Acciaierie, dimessi operai

I quattro lavoratori, di età compresa tra i 53 e i 55 anni (due italiani e due senegalesi) erano stati investiti dall'esplosione, riportando ustioni e contusioni

Esplosione alle Acciaierie, dimessi operai
Cronaca 05 Settembre 2017 ore 11:43

I quattro lavoratori, di età compresa tra i 53 e i 55 anni (due italiani e due senegalesi) erano stati investiti dall’esplosione, riportando ustioni e contusioni

Sono stati dimessi dall’ospedale i quattro operai rimasti feriti ieri mattina dall’esplosione ad un forno alle Acciaierie di Verona del Gruppo Pattini.

I quattro lavoratori, di età compresa tra i 53 e i 55 anni (due italiani e due senegalesi) erano stati investiti dall’esplosione, riportando ustioni e contusioni.

Ricoverati negli ospedali di Borgo Trento e Borgo Roma, nel corso della giornata di ieri sono stati dimessi in successione, fino all’ultimo operaio che è tornato a casa nel tardo pomeriggio dopo le cure ricevute al Centri Ustioni dell’ospedale di Borgo Trento.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Curiosità