Cronaca
Verona

Falsi avvisi di pagamento di multe via mail: attenzione alla truffa

Si tratta infatti di una truffa finalizzata a carpire informazioni sensibili e dati personali fingendo che la mail arrivino dal Comune di Verona.

Falsi avvisi di pagamento di multe via mail: attenzione alla truffa
Cronaca Verona Città, 30 Giugno 2022 ore 12:20

E’ in atto un’operazione di phishing attraverso false mail di notifica di multe da parte della Polizia locale.

Falsi avvisi di pagamento di multe via mail

Messaggi di posta elettronica con comunicazioni simili a quelle ufficiali della Polizia locale, ma che nulla hanno a che fare. Si tratta infatti di una truffa finalizzata a carpire informazioni sensibili e dati personali fingendo che la mail arrivino dal Comune di Verona.
Segnalazioni in merito stanno arrivando da cittadini privati ed aziende, pertanto la Polizia Locale invita i cittadini ad essere particolarmente attenti, a cestinare immediatamente il messaggio ed evitare di aprire allegati o clicckare sul link proposto.
Attenzione quindi se in casella arrivano avvisi del tipo "si procede alla notificazione dell'atto n. T000001119919643”, mail fasulle ma che possono trarre in inganno visto che riportano come mittente il Comune di Verona.

La notifica di comunicazioni e verbali di violazioni in forma digitale è consentita, ma avviene esclusivamente tramite canali istituzionali e verso destinazioni certificate che consentono l'identificazione certa del destinatario, come l'app IO e le caselle di posta elettronica certificata-PEC. Già il fatto di ricevere l'avviso in una casella ordinaria e non di posta certificata deve essere interpretata come un primo elemento di allarme.

Sono in corso accertamenti per risalire agli autori delle mail.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter