Cronaca

Fermati altri due spacciatori

Un'auto sospetta, oltre mezzo chilo di marijuana. Nei guai due diciannovenni.

Fermati altri due spacciatori
Cronaca Verona Città, 06 Agosto 2018 ore 17:23

Auto sospetta: fermati altri due spacciatori a Verona.

Auto sospetta

Era un normale posto di controllo, quello messo in atto ieri, domenica 5 agosto, in via del capitel dai carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Verona.  Tra l'incostanza del traffico, dato anche dal periodo vacanziero, l’occhio attento dei militari dell’arma è stato subito “attratto” da un'auto, che da subito non li convinceva.

La macchina andava controllata

Appena fermata, un fortissimo odore di marijuana ha indotto i carabinieri a perquisire non solo l’auto, ma anche i passeggeri uno ad uno, per comprendere da dove provenisse quell’odore.

La scoperta

A quel punto la scoperta: uno dei passeggeri, un nigeriano classe 1999, incensurato, aveva nascosto 60 grammi di droga (marijuana, appunto) ed è stato deferito in stato di libertà per detenzione ai fini di spaccio. Mentre nello zainetto del conducente, un italiano incensurato classe 1999, sono stati trovati ben 460 grammi di marijuana , e 265 euro, ritenuti provento di attività illecita di spaccio. Il giovane è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente: questa mattina la direttissima.