Cronaca

Fermati altri due pusher

I carabinieri hanno arrestato un tunisino e denunciato un marocchino in circonvallazione Maroncelli.

Fermati altri due pusher
Cronaca Verona Città, 18 Luglio 2018 ore 14:44

Fermati altri due pusher. I carabinieri hanno arrestato un tunisino e denunciato un marocchino in circonvallazione Maroncelli.

Spaccio

I carabinieri della Compagnia di Verona, nel pomeriggio di martedì 17 luglio, hanno arrestato un tunisino e denunciato un marocchino, responsabili di spaccio di sostanze stupefacenti.

L'intervento sui Bastioni

Le attività si sono svolte in Circonvallazione Maroncelli di Verona. In particolare, gli immigrati, nullafacenti e irregolari  col soggiorno, sono stati sorpresi a spacciare della marijuana a quattro giovani italiani.  L'intervento è avvenuto sui "Bastioni" ad opera dei militari del Nucleo Operativo e Radiomobile che, avendo notato i 2 magrebini li hanno tenuti sott'occhio, accertando alcune cessioni di hashish e marijuana, sono quindi intervenuti riuscendo a bloccare spacciatori e acquirenti.

Pene e segnalazioni

Il tunisino cinquantunenne e pregiudicato è stato trattenuto in camera di sicurezza in attesa di processo ed a seguito della convalida dell'arresto, è stato gravato del divieto di dimora nella provincia di Verona mentre l'udienza è stata rinviata al 13.12.2018 per il rito abbreviato. Il marocchino trentanovenne, incensurato, è stato denunciato all'autorità giudiziaria in stato di libertà. I quattro giovani, fra cui un minorenne, sono stati segnalati alla Prefettura per i previsti controlli sanitari e le conseguenti inibizioni dei titoli di guida.