Verona

Fermati cinque giovani mentre spacciavano davanti al Pak Grill, trovata altra droga per terra

E' stata fatta richiesta alle autorità di Pubblica Sicurezza di procedere con la sospensione delle autorizzazioni del chiosco.

Verona Città, 30 Giugno 2020 ore 14:45

I controlli nella zona della stazione.

Numerose le segnalazioni

Fondamentali le segnalazioni da parte dei residenti che avevano notato un particolare via vai di persone attorno al Piazzale 25 aprile, in corrispondenza del chiosco Pak Grill, a poca distanza dalla stazione Porta Nuova.

Il sopralluogo

La Polizia Locale di Verona, nella sera di venerdì 25 aprile 2020, alle 19.30 circa, si è recata dapprima in borghese e poi supportata dagli agenti in uniforme, nella zona del piazzale dove, alcuni residenti, avevano segnalato la presenza di numerosi giovani intenti allo spaccio. Si tratta probabilmente del gruppo di ragazzi che precedentemente spacciava nella zona dei Bastioni e si erano spostati in questo nuovo luogo ritenendolo maggiormente sicuro.

La conferma

La Polizia Locale ha potuto constatare che il luogo era frequentato da numerosi giovani e il Commissario Massimo Pennella ha spiegato:

“Abbiamo riscontrato che la zona era infestata da persone che detenevano sostanze stupefacenti come eroina e marijuana. Abbiamo fermato 5 soggetti che detenevano tali sostanze, tutti stranieri, tra di essi qualche richiedente asilo. Tutti giovani dai 20 ai 23 anni. Grazie all’unità cinofila abbiamo rinvenuto anche 40 grammi della sostanza al suolo, che è stata trovata da Pico. Sicuramente alla vista degli agenti queste persone hanno deciso di gettarla al suolo per non farsi individuare. Nonostante 5 persone siano molte, purtroppo non ci è stato possibile fermarne altre dato che tra il plateatico e il chiostro c’erano circa 30 persone. Le cinque persone che abbiamo fermato sono state segnalate all’autorità prefettizia”.

Avanzata la richiesta di sospensione dell’attività

La Polizia Locale ha inoltre avanzato la richiesta alle autorità di Pubblica Sicurezza di procedere con la sospensione delle autorizzazioni del Pak Grill per la situazione riscontrabile della presenza di soggetti con precedenti specifici in fatto di spaccio.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità